Andrea Candeloro direttore sportivo del Nuova Comauto Prato

Andrea CandeloroIl Prato Calcio a 5 è lieto di comunicare ufficialmente che Andrea Candeloro è il nuovo Direttore Sportivo biancazzurro. Trentuno anni, nativo di Pescara, Candeloro è uno dei ds più preparati di tutto il pentacalcio nazionale.

Dopo alcune esperienze importanti in serie A ed in serie A2, negli ultimi quattro anni Candeloro aveva abbracciato il progetto della Active Network, riuscendo a riportare la città di Viterbo nei campionati nazionali di calcio a 5 dopo 11 anni di assenza da tale prestigioso palcoscenico e risalendo con l’Active dalla C2 fino a sfiorare, quest’anno, la serie A2.
Adesso, il passaggio in biancazzurro, che trova Candeloro entusiasta e determinato: “Per me Prato è qualcosa di incredibile – dichiara il nuovo ds laniero – Questa è la tappa più importante della mia vita, ho i brividi al solo pensiero di stare dentro l’EstraForum, l’allora PalaPrato. Mi innamorai di questo sport proprio vedendo in tv le partite del grande Prato di Velasco, andavo ad ammirare dal vivo quella squadra pazzesca quando giocava a Pescara, era uno spettacolo e non lo dimenticherò mai. Adesso sono qui e non mi sembra vero. Il mio sogno è far sì che i tifosi del Prato tornino ad innamorarsi di questa squadra, è vedere il palazzetto che torna a riempirsi, è tifare un Prato di nuovo vincente. Ai tifosi lanieri chiedo di darci fiducia e di credere in noi: società, staff, giocatori, tutti noi daremo il nostro meglio per fare il massimo possibile. Il Prato merita di tornare grande, lavoreremo notte e giorno in vista di questo obiettivo”.
Al nostro nuovo ds vanno il nostro caloroso benvenuto e gli auguri di buon lavoro. Lavoro che, peraltro, è di fatto già iniziato, come dimostra l’arrivo in maglia laniera del portiere Donato Massafra, prima di una serie di mosse che bollono nella pentola del mercato biancazzurro.

Andrea Candeloro