Balestri: “Sono felicissimo della mia scelta”

Prato-Bassotti 4-2  0054.jpgA segno da tre partite consecutive, l’ex Lastrigiana Stefano Balestri si gode il primato in classifica, si dice molto soddisfatto di avere scelto il Prato C/5 e guarda avanti: “Con l’Atiesse sarà un’altra battaglia”. L’intervista.

Balestri, ancora due giorni e sarete in Sardegna con l’Atiesse. Che partita sarà?
Sarà un’altra partita dura, che per di più verrà dopo un viaggio in aereo e stando tutto il giorno fuori. Loro sono molto bravi, mettono in mostra un buon gioco e sono una bella squadra. Servirà una bella prestazione da parte nostra. Noi però siamo consapevoli dei nostri mezzi. Proveremo a vincere anche questa.

Torniamo ai Bassotti: non avete giocato benissimo ma avete ottenuto tre punti pesanti.
E’ stata una partita dura perché i Bassotti ci hanno messo in difficoltà col loro gioco, però abbiamo giocato uniti, da squadra. Abbiamo sbagliato tanto ma siamo sempre stati in vantaggio ed è andata bene. L’abbiamo chiusa praticamente all’ultimo secondo.

Balestri festeggia con Bertoldi il gol del 4-2 ai Bassotti (foto Bilenchi)

Balestri festeggia con Bertoldi il gol del 4-2 ai Bassotti (foto Bilenchi)

Con un tuo gol, il terzo in tre partite consecutive.
E’ stato bellissimo. E’ stato un bel gol perché è arrivato nel momento giusto per dare la vittoria alla squadra. Ringrazio i tifosi per il loro entusiasmo.

Quant’è stato emozionante sentire l’Estraforum echeggiare del coro “Salutate la capolista” intonato dai tifosi?
Ancora è presto però sentirlo è bello. Anche a noi fa piacere essere lassù, cercheremo di arrivare in fondo all’anno da capolista.

Com’era nei pronostici, la rivale numero uno è l’Asso Arredamenti.
L’Asso Arredamenti ha iniziato male perdendo punti importanti ma è sempre lì, a soli quattro punti di distacco. Cercheremo di mantenere questo vantaggio fino alla fine. E’ ancora presto comunque, viviamo partita per partita che sono tutte molto difficili, c’è da soffrire ogni sabato. Siamo in ogni caso convinti di potercela fare.

Come sta andando la tua esperienza pratese?
La mia avventura al Prato Calcio a 5 sta andando benissimo, sono contentissimo. Bel gruppo, bella società, bei tifosi, bell’impianto e bravi tutti quelli che ci lavorano intorno. Sono proprio contento della scelta fatta in estate.