Con Prato-Ciampino inizia la A2, sabato tutti al Pattinodromo!

Pistoia-Prato-3-3-0094.jpgData l’indisponibilità dell’EstraForum, i biancazzurri si spostano questo sabato al PalaRogai (6 ottobre, ore 16) per la prima del campionato di A2 col Ciampino. Arbitrano Maragno di Bologna e Ronca di Rovigo; cronometrista Puvia di Carrara.

Edoardo Petri è pronto per l'esordio stagionale di sabato in campionato (foto Bilenchi)

Edoardo Petri è pronto per l’esordio stagionale di sabato in campionato (foto Bilenchi)

Serie A2 – Girone B
Prima giornata di campionato – Sabato 6 ottobre 2018

Ore 15
Atlante Grosseto-Cioli Ariccia Valmontone
(arbitri Ghetti di Bologna e Casadei di Cesena)
Mirafin-Todis Lido di Ostia
(arbitri Malandra di Avezzano e Stelluti di Ancona)
Real Cefalù-Roma
(arbitri Biondo di Varese e Aufieri di Milano)
Virtus Aniene 3Z-Olimpus Roma
(arbitri Volpato di Castelfranco Veneto e Casu di Sassari)

Ore 16
Prato-Ciampino Anni Nuovi (PalaRogai, Pattinodromo di Maliseti)
(arbitri Maragno di Bologna e Ronca di Rovigo)
Tombesi Ortona-Gisinti Montecatini
(arbitri Caprioli di Venosa e Falcone di Foggia)

Prossimo turno – Seconda giornata
Sabato 13 ottobre 2018
Ciampino Anni Nuovi-Mirafin (ore 15,30)
Cioli Ariccia Valmontone-Real Cefalù (ore 15)
Gisinti Montecatini-Atlante Grosseto (ore 16)
Olimpus Roma-Tombesi Ortona (ore 16)
Roma-Prato (ore 16)
Todis Lido di Ostia – Virtus Aniene 3Z (ore 15,30)

Coppa Italia

Dopo il 3-3 tra Montecatini e Prato, ieri sera l’Atlante Grosseto ha battuto 6-5 il Gisinti Montecatini nel secondo match del triangolare di prima fase della Coppa Italia di serie A2.
Con questo risultato, la formazione pistoiese è eliminata mentre il Prato, nello scontro diretto di mercoledì 7 novembre all’EstraForum contro i grossetani, dovrà vincere per forza se vorrà qualificarsi.
Nel match di ieri alla Bombonera l’Atlante, che era andata sotto 1-0 e che nel finale conduceva 6-3, ha visto grande protagonista Galindo, autore di un poker di gol. Hanno segnato per i grossetani anche Pavel ed Alex. Amarezza invece per il Montecatini che dopo una grande rimonta si è visto non convalidare sulla sirena il gol del 6-6.