Domani alle ore 16 il Prato C/5 ospita il PesaroFano

Prato-Menegatti-0088.jpgSchacker non recupera. Calamai intanto ha lasciato la squadra laniera per dissapori con la società: il Prato augura al giocatore un futuro luminoso e lo ringrazia per la splendida avventura vissuta insieme in questi anni.

PRATO. Difficile quartultima d’andata per il Prato Calcio a 5, che dopo lo stop di Carmagnola riceve domani (Estraforum, ore 16) il PesaroFano, quarto ed una delle big del campionato. Sarà il grande ritorno di mister Osimani a Prato: il tecnico, ai tempi del Prato che fu, era l’allenatore di quella Jesina che strappò la promozione in A1 ai biancazzurri al termine di un testa a testa pazzesco.
A far notizia alla vigilia è l’addio di Alessandro Calamai alla maglia laniera: il capitano lascia per dissapori con la società. Il Prato Calcio a 5 augura al giocatore un futuro luminoso e lo ringrazia per la splendida avventura vissuta insieme in questi anni.
Per il resto, verrà confermata la squadra che sabato scorso ha ceduto amaramente in Piemonte. Schacker, centrale titolare, non ha recuperato dai guai muscolari. Sta meglio invece Pagnussatt, anch’egli vittima in settimana di fastidi fisici.
Prato C/5-PesaroFano sarà diretta dalla Sig.ra Romanello di Padova e dal Sig. Ronca di Rovigo; cronometrista Maurici di Prato.

Contro il PesaroFano ci vorrà una grande prestazione laniera (foto Bilenchi)

Contro il PesaroFano ci vorrà una grande prestazione laniera (foto Bilenchi)

Ottava giornata (tutti in campo alle ore 16)
Cagliari-Chiuppano
Imola-Aosta
Came Dosson-Milano
Carmagnola-Menegatti
Arzignano-Nursia
Prato-PesaroFano

Classifica: Imola e Came Dosson 18; Milano 15; PesaroFano 14; Nursia 11; Chiuppano e Cagliari 8; Prato, Carmagnola e Menegatti 7; Aosta 4; Arzignano 3.