Domani alle ore 16 si gioca Asso Arredamenti-Prato

Prato-Pisa  0025.jpgLe ultimissime della vigilia: out Poggini, Pelagatti dolorante ma in recupero, dentro Edoardo Laino. Calcio d’inizio alle ore 16, diretta tv streaming a cura di Galilej Gjini. Intervista al tecnico laniero Roberto Coccia.

Seconda contro prima nella penultima giornata di andata della serie B di calcio a 5. Basta questo dato a spiegare l’importanza cruciale dello scontro diretto Asso Arredamenti-Prato C/5, che andrà in scena domani alle ore 16 nel palazzetto di Maracalagonis, in provincia di Cagliari.
L’Asso Arredamenti, giovane società rampante con sede a Selargius, viene da sette risultati utili consecutivi, ha grandi ambizioni e vuole ridurre il distacco di sei punti rispetto ai lanieri. La punta di diamante è Serginho, già autore di 12 gol in quello che è l’attacco più prolifico del campionato.
Dall’altra parte c’è la capolista Prato Calcio a 5, imbattuta, reduce da sette vittorie di fila, difesa meno superata del girone. La formazione di mister Coccia è attesa da un esame importantissimo, che affronterà con qualche acciacco ma anche tanta fiducia. Resterà fuori dai dodici Poggini, mentre dovrebbe recuperare Pelagatti, vittima di un fastidio al ginocchio.
Arbitreranno i Sigg. Stefano Pasquino di Nichelino e Franco Zitti di Asti; cronometrista Stefano Pani di Oristano.
Il calcio d’inizio verrà dato alle ore 16. Facile prevedere una gran presenza di pubblico anche in rete, dove la partitissima sarà trasmessa in diretta tv streaming gratuita sul Prato C5 Channel:
http://www.livestream.com/pratoc5channel

SERIE B NAZIONALE
Decima giornata (13 dicembre 2014 – Penultima giornata di andata)
Ore 15
Atiesse-Futsal Pistoia
I Bassotti-Futsal Sangiovannese
Sporting Rosta-Città di Massa
Ore 15,30
Cus Pisa-Elmas
Ore 16
Asso Arredamenti-Prato C/5
Castellamonte-Poggibonsese

Classifica: Prato 25; Asso Arredamenti 19; Elmas (*) 17; Castellamonte 16; I Bassotti (*) e Pistoia 14; Atiesse 12; Futsal Sangiovannese e Poggibonsese 10; Cus Pisa 7; Sporting Rosta 5; Città di Massa 4.
(*) in attesa della decisione del giudice sportivo

I MARCATORI BIANCAZZURRI
Rafinha 11
Permuy 9
Balestri 5
Wellington 5
Apruzzese 3
Daga 3
Bertoldi 1
Simon 1

I MARCATORI DELL’ASSO ARREDAMENTI
Serginho 12
Tallaferro 10
Wilson e Asquer 8
Camba 2
Tidu, Cocco, carta e Billai 1

Roberto Coccia, tecnico biancazzurro

Roberto Coccia, tecnico biancazzurro

Mister Coccia, come sta il suo Prato?
Bene, molto bene direi. C’è qualche acciacco inevitabile a questo punto della stagione, ma nel complesso stiamo bene. La settimana di allenamenti è stata molto positiva. Peccato solo per un dolore al ginocchio che affligge Pelagatti, ma dovrebbe farcela. Resterà a casa Poggini ma ci tengo a dire che non è una bocciatura: Tommaso è in crescita e ci sta dando una grossa mano, l’ho dovuto sacrificare solo perché ho deciso di portare come secondo portiere Laino, e quindi ho dovuto inserire nei dodici un Under 21 in più. Permuy invece è pienamente recuperato.

Che partita vi aspettate?
Uno scontro diretto difficilissimo contro una squadra che fa un ottimo possesso palla e che sa di giocarsi tanto. Ci aspettiamo una partita di corsa, intensa, senza respiro. Sarà importante approcciarla bene. Dai miei ragazzi mi aspetto soprattutto la prestazione.

Come va l’inserimento di Simon?
Prosegue in maniera positiva. L’arrivo di Marcel ha valorizzato tanto le nostre giocate su palla da fermo, in fase di possesso ed in uscita dal pressing. Viene da uno stiramento e deve ritrovare condizione, ma il giocatore c’è e ci sta garantendo fin da subito molte varianti tattiche in più.

La video-intervista a Dimitri Pelagatti

La video-intervista a Marcel Simon

L’intervista a Rafinha

L’intervista a Cleber Biscaro

L’intervista a Miguel Permuy