Domani lo scontro-salvezza Prato-Roma, debutta Everton

Everton3Delicata seconda giornata di ritorno in serie A2 domani (ore 16) all’EstraForum, c’è lo scontro diretto con la Roma. I lanieri rinunciano allo squalificato Berti ed all’indisponibile Scarinci ma possono finalmente contare sul pivot Everton.

PRATO. A pochi giorni dal combattuto pareggio di Ciampino, quarto risultato utile consecutivo per i lanieri in campionato, i biancazzurri devono di nuovo lasciarsi alle spalle acciacchi ed assenze per stringere i denti e tornare in campo. All’EstraForum arriva la Roma ed è un delicatissimo scontro diretto, poi finalmente arriverà la pausa di campionato per rifiatare; in campo si tornerà sabato 9 febbraio con Prato-Cefalù.

Prato-Roma di domani (ore 16) sarà diretta da Ghetti di Bologna e Cannizzaro di Ravenna e non vedrà in campo Berti. Il capocannoniere del Prato e del campionato è stato squalificato per una giornata dopo la discussa espulsione di martedì scorso a Ciampino. Dalla partita è uscito claudicante Pitondo; l’italo-brasiliano, nonostante la caviglia dolorante, farà di tutto per essere in campo. Sarà il giorno del sospiratissimo debutto di Everton nel campionato italiano e c’è curiosità per vederlo finalmente all’opera. Ancora out invece Scarinci, tuttora convalescente dopo l’incidente stradale della scorsa settimana.

Quanto alla Roma, la classifica non inganni. La squadra è giovane ma ricca di talento ed è uscita rinforzata dal mercato di dicembre. Prova ne sia il 3-3 di sabato scorso contro la big Cefalù, che solo nel finale ha evitato la sconfitta contro i ragazzi di Di Vittorio.

Serie A2 – Tredicesima giornata
(seconda di ritorno, sabato 19 gennaio 2019)
Atlante Grosseto-Gisinti Montecatini (ore 15)
Mirafin-Ciampino Anni Nuovi (ore 15)
Prato-Roma (ore 16; arbitri Ghetti di Bologna e Cannizzaro di Ravenna; cronometrista Puvia di Carrara)
Real Cefalù-Cioli Ariccia Valmontone (ore 15)
Tombesi Ortona-Olimpus Roma (ore 16)
Virtus Aniene 3Z-Todis Lido di Ostia (ore 15)

Il pivot Everton è pronto al debutto nel campionato italiano (foto Bilenchi)

Il pivot Everton è pronto al debutto nel campionato italiano (foto Bilenchi)

CIAMPINO ANNI NUOVI-PRATO 4-4
CIAMPINO: Tomaino, Becchi, Bacaro, Fantini, Bacoli, Mattarocci, Signori, Giorgi, Marcucci, Dominici, Foppa, Bianco. All. Pozzi.
PRATO: Laino, Rocchini, Vinicinho, Benlamrabet, Pitondo, Zangirolami, Abel, Berti, Solazzo, Ragunì, Buti, Pardal. All. Carlesi.
ARBITRI: Andolfo di Ercolano e Maranda di Avezzano; cronometrista Moro di Latina.
RETI: pt 2’03” Bacaro, 2’40” e 6’53” Berti, 11’59” Mattarocci, 12’26” e 13’38” Berti; st 0’39” Bacaro, 14’06” Mattarocci.
NOTE: espulsi Berti (4’13” st, doppia ammonizione) e mister Pozzi (20′ st, proteste); ammoniti Becchi, Bacoli, Mattarocci, Vinicinho, Benlamrabet, Pitondo; nessun tiro libero; spettatori 100 circa.

CIAMPINO. Grande, grande, grande il cuore laniero: tra Ciampino e Prato finisce 4-4 il recupero della prima di ritorno in A2. Per il Prato è il quarto risultato utile consecutivo in campionato.
Poker di gol per Berti, poi espulso tra le proteste laniere al 5′ della ripresa. Tante le polemiche sull’arbitraggio. Due alla fine gli espulsi (tre, contando anche un dirigente del Ciampino) e sei gli ammoniti.
I lanieri (privi di Everton, Scarinci e mister Bini Conti) chiudono il primo tempo in vantaggio per 4-2.
Subito paratona di un ottimo Laino che devia sul palo la botta di Signori, poi botta e risposta con l’1-0 di Bacaro (sfortunato Vinicinho che scivola in marcatura) e l’1-1 di Berti (bravo a rubar palla e andare di rimessa).
Una grande azione personale di Berti vale il sorpasso, poi Bacaro su punizione smarca Mattarocci ed è 2-2.
Altre due reti dello scatenato Berti ed è 2-4, poi paratissima di Laino su Bacaro e due grandi occasioni laniere: Berti smarcato da Benlamrabet calcia incredibilmente a lato a porta pressoché sguarnita, poi Tomaino in uscita ferma Abel lanciato a rete di rimessa.
Nella ripresa il gol immediato di Bacaro dimezza le distanze ed è sempre più battaglia. Berti viene espulso e il Prato resiste all’inferiorità numerica, affrontando gli ultimi 15′ effettivi con un cambio solo ed un mare di acciaccati. La sorpresa è Abel, in campo dopo essere atterrato a Ciampino nel pomeriggio, di rientro dalla Spagna.
Il Prato capitola al 15′ sul gol di Mattarocci ma sul 4-4 non molla un centimetro e, benché stremato, porta a casa il prezioso pareggio in un finale vietato ai deboli di cuore.

a2marcatoriSerie A2 – Dodicesima giornata
Ciampino-Prato 4-4
Cioli Ariccia-Atlante 2-0
Olimpus Roma-Virtus Aniene 5-2
Montecatini-Tombesi Ortona 3-6
Roma-Real Cefalù 3-3
Todis Lido di Ostia-Mirafin 5-1

Classifica: Tombesi 28; Lido di Ostia 27; Cefalù 23; Virtus Aniene 22; Cioli Ariccia 21; Mirafin 17; Olimpus 16; Prato 15; Ciampino 13; Montecatini 12; Roma 5; Atlante 3.