E’ tempo di semifinale: domani Prato-Real Cornaredo

peppegol

L’attacco “monstre” dei lombardi contro il contropiede dei lanieri: sembra questo il tema tattico di Prato-Real Cornaredo, prima partita del triangolare di semifinale che va in scena domani alle ore 16 all’Estraforum.

I biancazzurri confermano la formazione anti-Bra, dunque senza Bardini, Ballirano e Cerri. Apruzzese è acciaccato ma stringerà i denti e ci sarà. Per il Prato l’unico turno casalingo del triangolare è un’occasione da sfruttare per sperare nella finale.
La formula è la seguente. Se domani il Prato vince, le prossime partite saranno Real Cornaredo-Salinis il 4 maggio e Salinis-Prato l’11 maggio. Se domani il Prato pareggia o perde, le prossime sfide saranno Salinis-Prato il 4 maggio e Real Cornaredo-Salinis l’11 maggio.
Solo la squadra che vince il triangolare di semifinale accede alla finalissima andata e ritorno in programma il 18 ed il 25 maggio. L’altra finalista uscirà dal triangolare che comprende Coop Atlante Grosseto, Came Dosson e Futsal Barletta.
Prato-Real Cornaredo sarà arbitrata da Davì di Bologna e Ricci di Foggia. Cronometrista Vannucchi di Prato. Nel triangolare riposerà in questa prima giornata il grande favorito, il Salinis.
Alle ore 17 l’altra sfida, quella tra Futsal Barletta e Came Dosson (arbitri Prisma di Crotone e Alessi di Taurianova; cronometrista Gramegna di Molfetta). Riposa qui la Coop Atlante Grosseto.
Non ci sono al momento in cui scriviamo schiarite sulla “questione Palazzetto”. Al momento vale dunque la regola “chi primo arriva meglio alloggia”.