Festa doppia: presentazione ufficiale e ritorno dell’Italia!

Comauto 0082

Per il Prato Calcio a 5 è stata una serata memorabile: prima il successo della presentazione ufficiale presso lo showroom dello sponsor Nuova Comauto, poi l’annuncio che l’Italia del futsal ha scelto nuovamente l’Estraforum.

Non poteva andare meglio. La presentazione è stata una festa, con i giocatori arrivati allo showroom di Via Marco Roncioni a bordo delle nuovissime Renault Kadjar, accolti dal patron del Gruppo Nuova Comauto, Fabrizio Giusti, che ha spiegato: “Il nostro Gruppo è presente con sette filiali che coprono tutto il territorio toscano. In ogni provincia decidiamo di sponsorizzare la realtà sportiva che ci sembra emergente, qui abbiamo scelto il Prato Calcio a 5, che è tornato in serie A2 e che sta trasmettendo grande entusiasmo per la sua avventura sportiva”.

Attorniati dalle modelle con le nuove maglie ufficiali, eccoFabrizio Giusti patron

Splendidamente attorniati dalle modelle che indossano le nuove maglie ufficiali, ecco da sinistra Fabrizio Giusti (presidente del Gruppo Nuova Comauto Spa, sponsor biancazzurro), Aniello Apicella (presidente del Prato Calcio a 5) e Roberto Coccia (allenatore della Prima squadra) – foto Marco Bilenchi

Le nuove maglie ufficiali hanno riscosso il successo degli appassionati, mentre il presidente laniero Aniello Apicella e mister Coccia hanno confermato l’obiettivo stagionale: “Salvarsi prima possibile in un campionato molto difficile ed equilibrato”.

L’assessore Luca Vannucci ha mostrato di apprezzare gli sforzi di quella che ha definito “una realtà di eccellenza dello sport pratese”, ricordando anche il lavoro intrapreso dal sodalizio biancazzurro per il settore giovanile e la scuola calcio a 5. A lui ed a Fabrizio Giusti il Prato C/5 ha donato una maglia biancazzurra personalizzata.

L’annuncio della Federcalcio sul ritorno a Prato dell’Italia del calcio a 5 è suonato come la classica ciliegina sulla torta. In programma all’Estraforum ci sono due amichevoli Italia-Iran, martedì 20 ottobre alle 20,45 con diretta Rai e mercoledì 21 con inizio alle 17,30. Si tratta di sfide di alto livello sulla strada per gli Europei: l’Iran nel futsal è una delle più forti nazionali del mondo. Il Prato Calcio a 5, come già molte volte in passato, avrà l’onore di fungere da supporto organizzativo.

Romina (maglia da trasferta), Ivana (maglia del portiere) e Sabrina (maglia principale) scherzano col vice presidente laniero Renzo Gualchieri - foto Bilenchi

Romina (maglia da trasferta), Ivana (maglia del portiere) e Sabrina (maglia principale) scherzano col vice presidente laniero Renzo Gualchieri – foto Bilenchi

La rosa della prima squadra del Prato Calcio a 5

(14 giocatori, di cui 6 confermati e 8 nuovi)

Thiago Perez (portiere – 1990 – nuovo)

Marco Campagna (portiere – 1994 – confermato)

Jean Michel Schacker (centrale/laterale – 1990 – nuovo)

Giovani Pagnussatt (centrale/laterale – 1994 – nuovo)

Giacomo Bertoldi (centrale/laterale – 1990 – confermato)

Alessandro Calamai (universale – 1988 – confermato)

Tiago Daga (universale – 1983 – confermato)

Stefano Balestri (laterale – 1985 – confermato)

Tommaso Poggini (laterale/pivot – 1991 – confermato)

Sergio Segovia Alfaro (laterale/pivot – 1992 – nuovo)

Alexandre Dall’Onder (pivot – 1989 – nuovo)

Abdesslam Alessio Benlamrabet (laterale/pivot – 1995 – nuovo)

Felipe Benazzi Arteiro (universale – 1988 – nuovo)

Miguel Marku (laterale – 1994 – nuovo)

Allenatore: Roberto Coccia (confermato)

Vice allenatore: Giuliano Di Giosio (nuovo)

L'assessore Luca Vannucci ammira la sua maglia personalizzata donatagli dal Prato Calcio a 5 (foto Bilenchi)

L’assessore Luca Vannucci ammira la sua maglia personalizzata donatagli dal Prato Calcio a 5 (foto Bilenchi)