Grande Prato, bella vittoria e quinto posto solitario

Prato-Aosta  0035

Biancazzurri per la prima volta in stagione nelle prime cinque. Con l’Aosta ottimo il debutto di Lucas e Fusari, bene in generale tutta la squadra, anche se c’è da crescere ancora. Lanieri a +4 sui play-out. Adesso sosta per la Nazionale.

PRATO-AOSTA 7-1
PRATO C/5: Perez, Benlamrabet, Pagnussatt, Poggini, Schacker, Daga, Dall’Onder, Balestri, Arteiro, Fusari, Lucas, Campagna. All. Coccia.
AOSTA: Luberto, Estadadishad, Calli, Pellegrino, Bellafiore, Rosa, Lucianaz, Lopez Pena, Chiarrier, De Lima, Delgado Martin, Birochi. All. Rosa.
ARBITRI: Rizzo di Marsala e Bertini di Empoli; cronometrista Vannucchi di Prato.
RETI: pt 8’01” e 20’ Lucas, 8’59” Fusari, 9’35” Balestri; st 6’05” Delgado Martin, 7’06” rig. e 12’42” Daga, 7’40” Lucas.
NOTE: espulso Birochi per doppia ammonizione (8’ st); ammoniti Dall’Onder, Lucianaz; nessun tiro libero; spettatori 200 circa.

Il Prato festeggia uno dei gol segnati all'Aosta (foto Bilenchi)

Il Prato festeggia uno dei gol segnati all’Aosta (foto Bilenchi)

PRATO. Netta vittoria e quinto posto solitario per il Prato Calcio a 5, che soprattutto allontana di nove punti l’ultimo posto, vale a dire la zona retrocessione diretta, centrando preziosissimi punti salvezza. La formazione laniera non è stata perfetta ed ha ancora ampi margini di miglioramento, ma la prova nel complesso è stata buona. Hanno brillato i nuovi acquisti Lucas e Fusari ma è la squadra in generale ad essersi mossa bene. In avvio il Prato ha preso in mano il pallino del gioco rendendosi pericoloso però solo al 5′ su un’azione di Lucas e Schacker. La pressione paga al 9′: Lucas si gira da pivot dalla distanza, potente e di precisione millimetrica la sua girata che si insacca a fil di palo di sinistra. L’Aosta si sbilancia ed il Prato raddoppia subito: Lucas ruba un gran pallone, perfetto il lancio per l’accorrente Fusari che sigla il 2-0. Pochi secondi e Balestri, ben imbeccato in area su azione da calcio d’angolo, spara in rete il 3-0. Sono colpi da ko per gli ospiti: tre gol lanieri in 94 secondi effettivi.
Nel finale di tempo Aosta pericolosa con traversa di Birochi Filho e Delgado Martin, poi torna fuori il Prato che spreca con Lucas al 18′ ma segna con lo stesso Lucas a pochi decimi di secondi dal riposo. Per il neo-acquisto laniero altra girata fantastica con conclusione a fil di palo, imprendibile.
Nella ripresa si fa accademia fino all’1-4 di Delgado Martin ben pescato a secondo palo, l’Aosta ci crede ma il Prato ha la forza per spegnere sul nascere le speranze degli ospiti. Birochi con una spallata in area butta giù Lucas: secondo giallo per il numero 14 ospite, espulso, e calcio di rigore. Dal dischetto va Daga che insacca.
Altri 34 secondi ed il 6-1 di Lucas, ben liberato da uno spunto di Fusari, chiude la partita. C’è comunque ancora il tempo per alcune occasioni da rete, per il 7-1 di Daga smarcato da Dall’Onder e Arteiro e per l’attacco ospite con Rosa portiere di movimento. Esordio in serie A2 per Poggini, alcune grandi parate di Perez e poi la sirena sancisce la terza vittoria casalinga per il Prato Calcio a 5. Adesso pausa di campionato per gli impegni della Nazionale, poi il 19 dicembre ultima d’andata con lo scontro diretto Chiuppano-Prato.

CLASSIFICA: Imola 27; Milano e Came Dosson 24; PesaroFano 17; Prato 13; Cagliari e Maran Nursia 12; Carmagnola 11; Menegatti Metalli 10; Arzignano 9; Chiuppano 8; Aosta 4.

PROSSIMO TURNO (sabato 19 dicembre 2015, ultima giornata di andata): Aosta-Cagliari; Chiuppano-Prato; Milano-Carmagnola; Nursia-Menegatti Metalli; PesaroFano-Came Dosson; Arzignano-Imola.