Il commento (entusiasta) di Cesare Bernabò

La vittoria di Bra, la qualificazione ai play-off, uno splendido secondo posto: questo e molto altro nell’entusiastico commento del nostro grande appassionato Cesare Bernabò.

Bra-Prato 3-5
Prato C/5 vittorioso: “missione compiuta” per metà, adesso, però, ci sarà – ancora – da soffrire!
L’ultima di campionato in terra piemontese ha proposto un Bra-Prato che – come prevedibile – da alcuni tifosi ottimisti biancazzurri tra cui il sottoscritto – ha rappresentato una sorta di anticipazione dei Play-Off, che – guarda caso – riproporranno Bra-Prato per sabato 20 p.v.
Lanieri scarichi quanto determinati nel match che è – praticamente – valso un’intiera stagione, gara in cui Allenator Quattrini & Compagni han prodotto giuoco e 3 punti strameritati, in direzione di un traguardo ambito quanto impronunziabile (la scaramanzìa è d’obbligo in taluni casi!).
Senza entrare nella mera disamina del match,a parer mio: si è visto subito, nella prima frazione di gara, che i “cavalieri biancazzurri” intendevano far sul serio, eccome!
Sui cosiddetti “scudi”: Peppe Apruzzese – specialmente nel 1° tempo – sebbene tutto, ma proprio tutto il Gruppo targato Quattrini abbia giuocato col più commovente dei più autentici “animus pugnandi” ch’io conosca “da che futsal è futsal”!
Partita convulsa quanto – agonisticamente – corretta e bella nel suo rutilare di goal (quasi tutto in pochissime manciate di secondi del 1° tempo).
Da notare che il Prato ha – nello “score” e nell’impostazione della gara – sempre avuto il pallino del giuoco, persino quando si è impeccabilmente difeso nella ripresa su un 2-4 (divenuto poi definitivo 3-5 per la seconda perla di “SuperPeppegoal”).
Un encomio particolare a:
– l’intramontabile Campione ed Amico Pippo Quattrini, interprete lucido di una partita perfetta;
– al gladiatorio “Rambo Birghillotti”, altresì Amico (che sembra aver accolto il mio umile consiglio di frenare inopportuni ardori agonistici);
– e… “dulcis in fundo” al Gran Matteone Nardi, autentico “baluardo estremo” dallo stile talvolta “zamoriano” eppure sì moderno e pratico: per  quella “impenetrabilità” che il ruolo stesso gl’impone (caro “Matte” se tu avessi segnato quel goal nella ripresa ti avrei dedicato tutto uno Speciale! …Ma va benissimo così).
Giù il cappello, quindi, Signore e Signori (!). Appassionati del più puro ed importante Futsal della cosiddetta cadetteria, applaudiamo idealmente tutta una Rosa-Squadra che, comunque vada, meriterà sino alla alla fine delle sue fatiche ogni supporto possibile!
Ricordiamo, tra gli altri biancazzurri della “Rosa-Squadra” gli eccellenti Di Lalla e Baldassari, l’irriducibile (già “circolettato”) Birghillotti, Pasquariello, Ballirano, il “paratutto” Cerri, Calamai, Gensini… ma… direi soprattutto: l’intero “Ensemble” del Prato Calcio a 5, che sarebbe da celebrare “in primis”, con massima prelazione su qualsiasi, pur rispettabilissimo ed altisonante cognome e nome (al fine di non rischiare di dimenticar, davvero, alcun combattente “laniero” che sia “servito alla – cosiddetta – causa”).
Insomma:
Grazie, di cuore, a nome di tutti i tifosi “lanieri”!
In ordine alfabetico: dal 3° portiere Campagna Marco, sino al già celebrato Quattrini Massimo (ma chiamatelo affettuosamente “Pippo”, lui lo preferisce) tutti, ma proprio tutti i nostri amatissimi biancazzurri andrebbero rammentati, e chiedo scusa di non farlo adesso (almeno per il momento scaramanticamente).
Bravissimi, fin qui, tutti… ma proprio tutti i ns. 20 amatissimi “Cavalieri del Futsal”!
GRAZIE!.. GRAZIE a tutti questi ragazzi che tanto hanno dato, nonostante gli infortuni e traversie varie… (ciao Russo: ti aspetto più forte di prima!) per riportare realmente più in alto quell’orgoglio pratese che, con quel calorosissimo tifo, sembra far tremare Estraforum ed avversari e farci galoppare il cuore!
E… mi raccomando (!): appuntamento per Sabato 20 p.v. per il 1° turno di andata dei Play-Off, ironia della sorte e degli accoppiamenti da Regolamento (5a contro 2a) , proprio al Palabra contro i locali piemontesi.
E’ tutto e… – naturalmente – un abbraccio ed il mio più sentito e caloroso FORZA PRATOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!
That’s all folks!

Cesare Bernabò