Il Prato C/5 parte bene, il Berti-show vale 3 punti

bertiIl Prato piega con merito un ottimo Cus Ancona, decisivo il poker di gol di Berti. A cura di Andrea Querci e Marco Bilenchi, ecco le video-interviste e le foto del match. Il commento di Cesare Bernabò. Vince anche il Femminile, ko l’Under 19.

PRATO-CUS ANCONA 4-1
PRATO: Jukic, Giurranna, Grassi, Vinicinho, Benlamrabet, Solazzo, Baiocchi, Paulo Roberto, Jurlina, Berti, Siciliani, Buti. All. Lami.
CUS ANCONA: Mazzarini, Gallozzi, Bartolucci, Filippini, Benigni F., Pastoriza, Benigni A., Belloni, Martin, Lamberti, Florio, Filippini, De Luca. All. Battistini.
ARBITRI: Scarfone di Genova e Brentegani di Chiavari; cronometrista Fantoni di Carrara.
RETI: pt 15’18” Berti; st 5’59” Gallozzi, 9’52”, 16’44” e 19’23” Berti.
NOTE: espulso con rosso diretto Pastoriza (18’38” st); ammoniti Pastoriza, Vinicinho, Belloni; nessun tiro libero; spettatori 100 circa.

PRATO. Il Prato piega con merito un ottimo Cus Ancona, decisivo il poker di gol di Berti. Dorici in partita fino ad un minuto dalla fine, quando sul 3-1 è stato espulso l’uruguaiano Pastoriza. Molto buona la prestazione dei lanieri, è piaciuto il primo Prato di mister Lami. Esordio per Paulo Roberto.

SERIE B GIRONE D (1a giornata, sabato 5 ottobre 2019)
Grottaccia-Poggibonsese 6-3
Mattagnanese-Vis Gubbio 5-4
Cagli-Cts Grafica 8-3
Futsal Askl Ascoli-Futsal Sangiovannese 2-5
Lastrigiana-Coop Atlante 5-2
Prato C/5-Cus Ancona 4-1

PROSSIMO TURNO (2a giornata, sabato 12 ottobre 2019)
Atlante Grosseto-Mattagnanese (ore 15)
Poggibonsese-Lastrigiana (ore 15)
Cts Grafica-Futsal Askl Ascoli (ore 15)
Cus Ancona-Grottaccia (ore 15)
Futsal Sangiovannese-Prato C/5 (ore 15)
Vis Gubbio-Cagli (ore 16)

Berti è stato il mattatore della partita (foto Bilenchi)

Berti è stato il mattatore della partita (foto Bilenchi)

FOTOSPECIAL: A cura di Marco Bilenchi su Facebook, Prato-Cus Ancona parte 1/3 + parte 2/3 + parte 3/3

In Serie C Femminile seconda vittoria consecutiva venerdì per le biancazzurre del Prato C/5, impostesi 5-0 sull’Atlante Grosseto. Il Prato ha sbloccato la partita già dopo 2’17” con Torrini ed è andato al riposo sul 3-0 grazie alla doppietta di Salesi (18’55” e 23’35”).
Nella ripresa anche Torrini ha completato la sua doppietta (4’18”) mentre a chiudere i conti è stata Capecchi (12’11”).

FOTOSPECIAL: Prato-Atlante Grosseto parte 1/2 + parte 2/2

E’ andata male invece all’esordio per l’Under 19 del Prato C/5, battuto a domicilio 9-2 dai pari età della Mattagnanese.

FOTOSPECIAL: Prato-Mattagnanese parte 1/2 + parte 2/2

Il Prato C/5 2019-2020 (foto Bilenchi)

Il Prato C/5 2019-2020 (foto Bilenchi)

Commento “Oltre la cronaca” del match Prato C/5 Vs Cus Ancona 4-1
di Cesare Bernabò
Poker di goals di Berti, ma i biancazzurri di Mr. Lami sono tutti convincenti
Debutto da incorniciare del Prato calcio a 5, in questa prima giornata del Campionato 2019/2020 di Serie B Gir. D.
In un meriggio simil primaverile all’Estraforum un centinaio di spettatori hanno potuto assistere ad una gara sicuramente godibile ed intensa.
Cominciamo dalla fine: hanno ben diretto gli arbitri Scarfone di Genova e Brentegani di Chiavari, insieme al cronometrista Fantoni di Carrara.
Si vede subito la mano del nuovo allenatore Nico Lami.
Schemi pragmatici per i padroni di casa, oggi in completo azzurro. Per contro, il Cus Ancona di Mr. Battistini, in montura verde, con venature bianche, è apparso aggressivo tatticamente ed in grado di ripartire pericolosamente.
1:2:1 “a rombo” con un’elasticità unica, per i lanieri: pressing alto ed una pugnacità sagace su tutti i palloni: roba da “Manuale del Futsal” insomma.
Buona anche la cosiddetta gestione di palla o circolazione della stessa.
Quintetto iniziale biancazzurro composto da Jukic portiere, Vinicinho centrale di manovra, Benlamrabet e Jurlina laterali o intermedi, Berti pivot.
Han risposto i marchigiani con Mazzarini portiere, Diego Pastoriza playmaker, Benigni F. e Belloni laterali, Benigni A. pivot.
Il primo tempo finisce 1-0 in virtù del goal siglato dal valentissimo Berti al 15° e 18″.
Nella ripresa, sempre più Prato.
Il Cus Ancona non ci sta e trova il pareggio con Gallozzi al 5° e 59″, nonostante quella saracinesca umana che è e si conferma il portierone Jukic.
Il Prato c/5 non si disunisce ma al contrario, grazie alla serenità infusa da Mr. Lami e da cambi perfetti, continuerà a creare molto ed a segnare altri 3 goals con il “Condor” Berti (al 9° e 52″, al 16° e 44″ ed al 19° e 23″, a 37″ dalla sirena finale).
Un palo per il Cus Fano ed uno per il Prato c/5 (incrocio dei pali per l’esattezza) con l’ottimo Baiocchi, anch’egli degno di menzione.
Il match si è chiuso definitivamente per gli ospiti marchigiani con l’espulsione di Diego Pastorizia, forse il migliore in campo per gli avversari, caduta al 18° e 48″.
L’immagine iconografica della gara rimarranno – forse – il “Poker di goals” di Berti e le parate salvifiche dell’immenso Jukic, ma i biancazzurri sono stati tutti convincenti e conquistano i primi loro 3 punti preziosi in un esordio di una Stagione in cui, sicuramente, ci sarà da lottare molto.
Mr. Nico Lami, Docente peraltro di Futsal, comunque questo lo sa bene e – se penso che c’è lui alla guida dei lanieri – quest’anno, la sera, forse, dormirò anche senza la consueta camomilla “scaccia pensieri”.
E’ tutto, Amici appassionati di Futsal, alla prossima ed oggi – più che mai – , il mio stentoreo, emozionato e sentitissimo… FORZA PRATOOOOOOO!!!!!!!!!
L’opinionista Cesare Bernabò