Il Prato C/5 sfida la Came Dosson e il pronostico

Cagliari-Prato-0012.jpg

Seconda trasferta consecutiva per i ragazzi di mister Coccia, che salgono domani a sfidare i trevigiani della Came, big del campionato risalita a -1 dal primato dopo il successo di Imola che ha rilanciato la voglia di A1 della formazione di mister Rocha.

Il Prato, reduce da due successi di fila e vincitore in quattro delle ultime cinque uscite, va ad affrontare la Came conscio delle difficoltà del confronto ma anche della propria competitività, quella che ha consentito ai ragazzi di Coccia di risalire in quarta posizione, in piena zona play-off.

L'universale Felipe Arteiro oggi si è sposato a Prato con la sua Jessica: felicitazioni! (foto Bilenchi)

L’universale Felipe Arteiro oggi si è sposato a Prato con la sua Jessica: felicitazioni! (foto Bilenchi)

I biancazzurri dovranno di nuovo stringere i denti sul piano fisico, visti i tanti giocatori alle prese con guai fisici: i vari Schacker, Balestri, Fusari e Bertoldi sono tutti convalescenti ma disponibili. Rispetto a sabato scorso verrà tentato il recupero di capitan Daga, che si era fermato per una distorsione al ginocchio e che in settimana ha provato a tornare in gruppo: le sue condizioni restano da valutare.
“La settimana è stata buona – dichiara mister Roberto Coccia -. Gli allenamenti sono stati intensi ed abbiamo lavorato per rimettere in sesto gli acciaccati. La Came, che è ad un punto dal primo posto, ha meriti oggettivi e grandi qualità tecniche e tattiche. La affrontiamo con l’umiltà della squadra che vuole provare a dare la svolta al proprio campionato. Sarà durissima e dovremo farci trovar pronti per non uscirne ridimensionati. Siamo consapevoli di quanto di buono fatto finora, dovremo essere bravi a mettere le nostre qualità in campo e se ci riusciremo potremo giocarcela viso a viso contro di loro. Certi che, se commetteremo pochi errori, riusciremo anche a fare la partita”.

Lucas è il capocannoniere biancazzurro (foto Bilenchi)

Lucas è il capocannoniere biancazzurro (foto Bilenchi)

Il tecnico biancazzurro prova ad anticipare quello che offrirà il big match: “Mi aspetto una Came molto aggressiva ed in fiducia dopo il grande successo di Imola. Noi siamo reduci da una partita molto maschia a Cagliari, dove entrambe le squadre si sono fronteggiate ad armi pari. Con la Came in sede di pronostico le armi non sono pari, loro hanno un po’ più qualità di noi e noi dovremo rispondere con lo stesso approccio battagliero avuto sabato scorso in Sardegna”.
In casa trevigiana guai muscolari per Belsito e Sviercoski ma squadra al completo con i seguenti convocati: Vascello, Belsito, Bordignon, Siviero, De Lima Vavà, Quinellato, Bellomo, Crescenzo, Bonora, Sviercoski, Rosso, El Hamoudi.
Il calcio d’inizio a Dosson di Casier verrà dato alle ore 16, arbitreranno Fiorentino di Molfetta e Bortolato di Cagliari; cronometrista Raffaelli di Terni.
Fiori d’arancio intanto in casa biancazzurra: l’universale Felipe Arteiro è convolato a giuste nozze con la sua Jessica in un romantico matrimonio italiano. Ai due neo-sposi giungano le felicitazioni di tutto il Prato Calcio a 5.

Il Prato spera di poter recuperare l'acciaccato capitan Daga (foto Bilenchi)

Il Prato spera di poter recuperare l’acciaccato capitan Daga (foto Bilenchi)

Serie A2 – Quarta giornata di ritorno (sabato 30.1.2016)
Ore 15
Maran Nursia-Carrè Chiuppano
Menegatti Metalli-Imola
Ore 15,30
Carmagnola-Cagliari
PesaroFano-Aosta
Ore 16
Came Dosson-Prato C/5
Ore 17,30
Milano-Arzignano

Classifica: Milano e Imola 34; Came Dosson 33; Prato C/5 22; PesaroFano 20; Maran Nursia 16; Menegatti Metalli, Carmagnola e Cagliari 15; Arzignano 14; Aosta 11; Carrè Chiuppano 9.