Il Prato C/5 si regala il sogno play-off: qualificazione!

Aosta-Prato   0090

Lanieri concreti e decisi: la vittoria 6-3 ad Aosta vale la qualificazione ai play-off per la serie A1. Sabato prossimo Prato C/5-Chiuppano (ore 16) dirà se i biancazzurri chiuderanno la stagione quarti o quinti. Mattatore Fusari: due gol e tre assist.

AOSTA-PRATO C/5 3-6
AOSTA: Luberto, Birochi Filho, Estedadishad, Charrier, Calli, Lucianaz, Javi, Iurmanò, De Lima, Pellegrino, Texeira, Boche. All. Fea.
PRATO: Perez, Benlamrabet, Brondi, Pagnussatt, Bertoldi, Siciliani, Schacker, Balestri, Arteiro, Fusari, Campagna. All. Coccia.
ARBITRI: Morabito (Vercelli) e Aricò (Bra); cronometrista Piana (Biella).
RETI: pt 2’41” Balestri, 4’51” De Lima, 12’59” e 18’33” Arteiro, 17’49” Fusari; st 8’42” Calli, 12’49” Fusari, 15’20” Texeira, 19’11” Schacker.
NOTE: ammoniti De Lima, Texeira, Bertoldi, Schacker, Arteiro; nessun tiro libero; spettatori 250 circa.

Cristiano Fusari festeggiato dai suoi compagni dopo la sua fantastica rete del 3-1 (foto Bilenchi)

Cristiano Fusari festeggiato dai suoi compagni dopo la sua fantastica rete del 3-1 (foto Bilenchi)

AOSTA. Biancazzurri in trionfo: vincono ad Aosta 6-3 e si qualificano con un turno di anticipo ai play-off per la serie A1, coronando una stagione fantastica con un obiettivo prestigioso e adesso tutto da giocare.
Senza Lucas e Daga il Prato ha saputo soffrire contro una pericolante molto grintosa. Lanieri subito in vantaggio con Balestri, pareggiano i locali con De Lima ma Arteiro riporta avanti il Prato che non sarà più raggiunto. Nel finale di tempo l’eurogol di Fusari e la nuova rete di Arteiro valgono il 4-1.
Nella ripresa il Prato gestisce fino al 2-4 su punizione di Calli, poi Fusari sigla il 5-2 ma non è finita. Portiere d’attacco per l’Aosta, Texeira sigla il 3-5. Il gol della tranquillità è di Schacker e giunge all’ultimo minuto. E’ apoteosi biancazzurra.
Sabato 2 aprile Prato C/5-Chiuppano dirà se i lanieri finiranno quarti o quinti, stabilendo così l’avversario dei play-off. E’ già certo che i biancazzurri giocheranno il quarto di finale in gara unica in trasferta il 16 aprile.

a2