Il Prato conquista una sofferta quarta vittoria di fila

bil_6867Il Prato C/5 soffre ma vince ancora, espugnato il Pala ToLive: è il quarto successo consecutivo per i ragazzi di mister David Madrid. Doppietta di Josiko, in rete anche Solano che però si fa ingenuamente espellere nel finale. Sabato Prato-Aosta.

Il Prato ha saputo far sua una partita difficile (foto Bilenchi)

Il Prato ha saputo far sua una partita difficile (foto Bilenchi)

CAPITOLINA MARCONI-PRATO 0-3
CAPITOLINA MARCONI: Rossi Merighi, Pio, Cerchiari, Biasini, Alfonso, Andreucci, Ugherani, Di Pascasio, Costi, Petrucci, Becchi, Mongelli. All. Beccaccioli.
PRATO C/5: Perez, Iacona, Cachón, Petri, Karaja, Josiko, Solano, Mecca, Mangione, Balestri, Murilo, Buti. All. Madrid.
ARBITRI: Moscone di L’Aquila e Schirripa di Reggio Calabria; cronometrista Ghiretti di Ciampino.
RETI: pt 4’08” Josiko; st 16’59” Josiko, 17’49” Solano.
NOTE: espulsi Alfonso, Solano e mister Beccaccioli; ammoniti Cerchiari, Ugherani e Murilo; spettatori 300 circa.
ROMA. Quarta vittoria di fila ma quanta sofferenza per il Prato di mister Madrid, costretto spesso sotto ritmo da una Capitolina molto accorta, chiusa in difesa e votata solo al gioco di rimessa. I locali, che hanno spesso protestato per le decisioni arbitrali, hanno imbrigliato la manovra laniera spesso e volentieri. Il Prato l’ha risolta con due eurogol di Josiko e con una prova comunque giudiziosa: Perez è stato meno impegnato del solito.
In avvio lanieri senza Benlamrabet infortunato ma Murilo ce la fa ancora una volta. Una giocata spettacolare sblocca il match al 5′: Cachón taglia il campo dalla destra, Josiko si inventa un colpo di tacco al volo spalle alla porta indovinando l’angolino.
Pronta la reazione dei locali, che centrano il palo sinistro con Alfonso a Perez battuto.
Match scorbutico, partita tirata, ne fa le spese Alfonso che rimedia il secondo giallo al 14′ per fallo su Murilo. Con l’uomo in più il Prato però non convince e solo una volta Solano sfiora la rete sotto misura. Buono comunque il finale di tempo laniero con occasioni per Solano e due volte per Cachón, che centra anche una traversa su punizione.
La ripresa è ancora più scorbutica e lo spettacolo latita. La Capitolina reclama per due presunti rigori, il Prato sfiora il raddoppio quando un pallonetto di Cachón viene salvato sulla riga all’ultima istante da Ugherani in rovesciata.
Il gol della (relativa) sicurezza arriva al 16’59” quando Josiko si inventa la bordata dalla distanza che si insacca sotto la traversa. Eurogol.
Entra Becchi portiere d’attacco e il Prato ne approfitta con Cachón che smarca Solano per il 3-0.
Peccato nel finale per il rosso diretto a Solano, che rifila ingenuamente una botta a Becchi. L’ultima emozione è la seconda traversa di giornata di Cachón.
Sabato prossimo il Prato C/5 dovrà confermarsi ospitando all’EstraForum l’Aosta per la quinta giornata. Servirà però una prova migliore.

Risultati e classifica: http://www.divisionecalcioa5.it/Competizioni/2016-2017/301/1/0

Mangione in azione sul campo della Capitolina (foto Bilenchi)

Mangione in azione sul campo della Capitolina (foto Bilenchi)