Il Prato rinforza la difesa, preso il centrale Davide Baiocchi

Baiocchi1Centrale difensivo, 25 anni ad ottobre, il giocatore abruzzese di scuola Acqua & Sapone proviene dalla Miti Vicinalis: “Sono molto felice di essere qui, ringrazio il ds Candeloro che mi ha voluto fortemente”. Ufficiale intanto la domanda di ripescaggio.

Il centrale difensivo Davide Baiocchi è un nuovo giocatore del Prato C/5

Il centrale difensivo Davide Baiocchi è un nuovo giocatore del Prato C/5

PRATO. Davide Baiocchi è un giocatore del Prato. Il centrale difensivo, abruzzese di Città Sant’Angelo, arriva in biancazzurro dopo una positiva esperienza con la Miti Vicinalis.
Il curriculum di Baiocchi, che ad ottobre compirà 25 anni, è già costellato di molte soddisfazioni. Spicca la conquista dello scudetto Juniores con l’Acqua e Sapone, era la stagione 2012/2013. Con l’A&S Baiocchi mette nel palmares anche la Coppa Italia (2013/2014) e la Supercoppa Italiana (2014/2015) prima di migrare verso altri lidi. Sono gli anni in cui Baiocchi diviene un punto fermo della Nazionale Under 21, con la quale indossa anche la fascia di capitano per alcune partite.
Nel 2015/2016 è subito vittoria del campionato di serie B con la maglia del Real Dem. Risultato bissato nel 2017/2018, stavolta con la Tenax Castelfidardo.
“Il calcio a 5 è la mia passione, lo pratico da quando avevo 10 anni – racconta Davide Baiocchi -. Sono molto felice di questa nuova esperienza a Prato. Ringrazio Andrea Candeloro che mi ha voluto fortemente e che ha fatto di tutto per portarmi in biancazzurro. Farò tutto il possibile per ricambiare la fiducia sua e della società. Spero di raggiungere gli obiettivi prefissati e di fare un bel campionato”.
Benvenuto, Davide!

La scheda tecnica del giocatore
Nome e cognome: Davide Baiocchi
Luogo e data di nascita: Città Sant’Angelo (PE), 06/10/1994
Altezza: 1,75m
Peso: 74 Kg
Piede: destro
Ruolo: centrale difensivo
Squadre principali in carriera: Acqua & Sapone, Real Dem, Tenax Castelfidardo, Miti Vicinalis; Nazionale Under 21

Baiocchi, di scuola Acqua e Sapone, vanta già un ricco palmares di successi in carriera

Baiocchi, di scuola Acqua e Sapone, vanta già un ricco palmares di successi in carriera

Nel frattempo il Prato C/5 ha ufficialmente presentato alla Divisione Calcio a 5 la propria domanda di ripescaggio in serie A2.
L’inizio del campionato di A2 è stato annunciato per il 28 settembre, preceduto dalla Coppa della Divisione che prenderà il via il 14 settembre col turno preliminare.
La serie A2 sarà strutturata in 3 gironi di massimo 14 squadre ciascuno; 4 le promozioni, 10 le retrocessioni complessive. E’ stato confermato l’obbligo di impiegare almeno 7 formati, di cui 2 Under 20 (nati successivamente al 1° gennaio 2000).
Se sarà serie B, l’avvio del campionato sarà ugualmente il 28 settembre. I gironi saranno 8, al massimo di 14 squadre ciascuno; 10 le promozioni, massimo 26 le retrocessioni complessive. In cadetteria l’obbligo è quello di impiegare almeno 8 formati, di cui 2 Under 20.
Per la Coppa Italia, in A2 riguarderà le prime 5 classificate di fine andata, più la miglior sesta. L’inizio è il 22 gennaio 2020, la Final Four si terrà il 13 e 14 marzo. Anche la Coppa di B inizierà il 22 gennaio, con Final Eight fissata dal 20 al 22 marzo; la qualificazione è riservata alle prime 4 di fine andata.
Tornando ai ripescaggi, la Divisione ha intanto riaperto i termini di presentazione delle domande, spostando la scadenza al 15 luglio. La documentazione verrà quindi trasmessa il 16 luglio alla Co.Vi.So.D.  che, entro il 22 luglio, comunicherà alle società l’esito dell’istruttoria.