Karaja, entusiasmo contagioso: “Darò tutto me stesso”

Karaja

Il giovane laterale italo-albanese non sta nella pelle: “Il Prato è una grande squadra, sono sicuro che insieme faremo molto bene. Ho sentito grandi cose su mister Madrid, mi metto a sua disposizione. Bellissimo essere già in Nazionale”. L’intervista.

Rej Karaja, talentuoso laterale diciannovenne, qui ritratto con la maglia dell'Albania

Rej Karaja, talentuoso laterale diciannovenne, qui ritratto con la maglia dell’Albania

Con che spirito arrivi al Prato, Rej?
Sono molto contento di venire al Prato Calcio a 5, una grande squadra! Arrivo con lo spirito di fare bene e di dare tutto me stesso. Sono sicuro che faremo grandi cose insieme.

Sei giovane ma vanti già delle presenze ed un gol nella Nazionale maggiore albanese. Questo quanto è gratificante per te?
Sono molto soddisfatto di essere nel giro della Nazionale. Mi sono trovato subito bene con i compagni e sono davvero contento delle prestazioni che ho fornito finora. Lavorerò sempre sodo per meritarmi le convocazioni con la maglia dell’Albania.

Sei un giocatore in crescita, fino a dove vuoi arrivare?
Per ora penso sempre e solo a fare bene. I risultati futuri arriveranno come frutto naturale del mio lavoro e del mio impegno.

Com’è stata la tua esperienza con l’Orange Futsal?
E’ stata molto bella. L’Asti in questi anni mi ha insegnato tanto, mi ha portato a togliermi numerose soddisfazioni in questo sport e ci tengo a ringraziarlo.

Rej vanta già alcune presenze ed un gol con la Nazionale maggiore albanese

Rej vanta già alcune presenze ed un gol con la Nazionale maggiore albanese

Quali sono le tue caratteristiche tecniche?
Preferisco non dovermi descrivere. Sta al mister conoscermi, vedere quali caratteristiche ho e sfruttarle per aiutare il più possibile la squadra. Sarà il campo a dire come potrò essere utile.

Cosa ti aspetti dal Prato e da mister Madrid?
Mi aspetto grandi cose. Sono sicuro di crescere come giocatore e di imparare tanto in questa squadra. Sono molto fiducioso per me stesso e sono sicuro che col mister andremo alquanto d’accordo. Ho sentito grandi cose su di lui.

Conosci qualcuno dei tuoi nuovi compagni di squadra?
Conosco alcuni giocatori, non di persona ma per i loro successi nel futsal. Sono certo che avrò modo di conoscere tutti ben presto. Sono davvero contento di poter giocare al loro fianco in questa stagione.