La conferma di Petri: “Resto con gioia, voglio alzare l’asticella”

Edoardo PetriIl difensore Edoardo Petri, classe 1996, è stato confermato in biancazzurro per la prossima stagione: “Sono molto felice di restare, voglio migliorare ancora. Prenderò Tosta ad esempio”. L’intervista al ventiduenne talento pratese.

Edoardo Petri è stato confermato in biancazzurro (foto Marco Bilenchi)

Edoardo Petri è stato confermato in biancazzurro (foto Marco Bilenchi)

Altra conferma importante per il Nuova Comauto Prato, che ha incassato il sì di Edoardo Petri per la stagione 2018/2019. Cosa ti ha convinto che questa fosse la scelta giusta, Petri?
Intanto sono molto contento di restare al Prato e ringrazio la società per la conferma. Mi ha convinto la mia voglia di mettermi nuovamente alla prova, ma sono state determinanti anche la scelta dello staff e la conferma di alcuni elementi della squadra. E poi mi ha convinto la maglia.

Qual è il tuo obiettivo per la prossima stagione, che margini di miglioramento pensi di avere?
Nella prossima stagione cercherò di alzare ulteriormente l’asticella lavorando sui miei difetti, così da arrivare a garantirmi un bel minutaggio in partita. Mi metterò a disposizione per migliorare il più possibile. Mi aspetto di apprendere in particolar modo da Rafael (Tosta, ndr), visto che gioco nello stesso ruolo.

Petri in azione l'anno scorso contro l'Arzignano (foto Bilenchi)

Petri in azione l’anno scorso contro l’Arzignano (foto Bilenchi)

Che ne pensi di questo nuovo Prato “in costruzione”?
Sono molto curioso di vedere cosa riusciremo a fare in campo. I nuovi ragazzi hanno calpestato palcoscenici importanti. Mi aspetto grandi cose.

Che apporto sapranno dare alla squadra i mister Bini Conti e Carlesi?
Mister Carlesi già lo conosco sul campo per la mezza stagione fatta con l’Under 21. Bini Conti lo conoscerò quest’anno. A mio avviso sono due valori aggiunti. Amano la maglia e la città, faranno sicuramente il bene della squadra e della società.

L’anno scorso è stato il tuo primo vero anno di A2. Come lo valuti?
Il campionato è caratterizzato da giocatori molto bravi, ciò rende ogni partita combattuta e mai scontata nel risultato. Per quanto riguarda la mia annata, la valuto con un voto positivo. Cosa questa che non mi farà adagiare nella prossima stagione, ma che dovrà essere un’arma in più in grado di permettermi di migliorare e soprattutto di divertirmi.

Petri l'anno scorso ha segnato il suo primo gol in A2 (foto Bilenchi)

Petri l’anno scorso ha segnato il suo primo gol in A2 (foto Bilenchi)

La scheda tecnica del giocatore
Nome e cognome: Edoardo Petri
Luogo e data di nascita: Prato, 29/1/1996
Ruolo: centrale/laterale
Piede: sinistro
Altezza: 1,78m
Peso: 74 Kg