L’Asso Arredamenti risale a -7, sabato Cus Pisa-Prato C/5

L’Asso accorcia le distanze di due punti vincendo facile a Rosta. Il punto di Cesare Bernabò. Ancora ko l’Under 21 laniera. Sabato alle ore 15,30 Cus Pisa-Prato C/5: lanieri senza Permuy, Rafinha e Simon, pisani privi di Mesa e Borsacchi.

SERIE B NAZIONALE
Ottava di ritorno (7 marzo 2015)
Poggibonsese-Cus Pisa 4-2
Città di Massa-Castellamonte 9-2
Elmas-I Bassotti 8-3
Futsal Pistoia-Futsal Sangiovannese 2-6
Prato-Atiesse 3-3
Sporting Rosta-Asso Arredamenti 2-9

Classifica: Prato 50; Asso Arredamenti 43; Elmas 40; Atiesse 37; Poggibonsese e Castellamonte 28; I Bassotti 23; Futsal Pistoia 20; Città di Massa 19; Futsal Sangiovannese 17; Cus Pisa 16; Sporting Rosta 11.

Nona di ritorno (14 marzo 2015)
Asso Arredamenti-Poggibonsese (ore 16)
Cus Pisa-Prato (ore 15,30)
Atiesse-Elmas (ore 15)
Castellamonte-Sporting Rosta (ore 16)
Futsal Sangiovannese-Città di Massa (ore 16)
I Bassotti-Futsal Pistoia (ore 15)

Il punto settimanale di Palla al Centro sulla Serie B

Classifica marcatori biancazzurra
Permuy 20
Balestri 17
Simon 16
Rafinha 15
Daga 10
Apruzzese 9
Wellington 5
Bertoldi 3
Poggini 3

***

UNDER 21 NAZIONALE
17ma e penultima giornata (8 marzo 2015)
Poggibonsese-Cus Pisa 5-0
Prato-Città di Massa 4-5
Tigullio-Futsal Pistoia 8-5
Atlante-Futsal Sangiovannese 6-8
Riposa: Montecalvoli

PRATO-CITTA’ DI MASSA 4-5
RETI: Santi, Simoni 2, Fattori; Benlamrabet 2, Pennoni, Marku, Tempone.

Classifica: Poggibonsese 39; Futsal Sangiovannese 37; Futsal Pistoia 31; Tigullio 21; Prato e Cus Pisa 18; Montecalvoli 16; Città di Massa 15; Atlante Grosseto 6.

Il punto settimanale di Palla al Centro sull’Under 21

Prossima giornata (18ma e ultima, 15 marzo 2015)
Futsal Pistoia-Atlante Grosseto
Città di Massa-Poggibonsese
Montecalvoli-Prato
Cus Pisa-Tigullio
Riposa: Futsal Sangiovannese

***

“Oltre la cronaca” di Cesare Bernabò
Prato-Atiesse 3-3. Primo pareggio dell’Atiesse in campionato; biancazzurri orfani di Miguel Permuy e con Rafa incerottato, ma Superbeppe firma il pareggio finale
Difficile parlare di calcio a 5 dopo aver assistito alla 19ma di campionato (serie B/gir. A) all’Estraforum. Il Prato schiacciasassi di Mr. Coccia non è stata che la sbiadita fotocopia di quello visto “maramaldeggiare” contro i Bassotti appena una settimana fa a San Mauro Torinese.
Il quintetto laniero, sebbene in casa, ha mostrato (mi perdoni la blasfemia Mr. Coccia) un’inedita paura di vincere, è parso sfaldarsi, ha rischiato l’evitabile ed il portiere Cleber ha parato l’imparabile (si dovrebbe erigergli un monumento bronzeo – per dirla “alla ppf” – urgentemente, domani in Piazza Duomo), Beppe Apruzzese pare trasformarsi in “Capitan Tsubasa” e sigla un pareggio da lacrime agli occhi con dedica ai tifosi.
Bravissimo il portiere ospite Erbi al quale ho visto compiere autentici prodigi.
Il 3-3 finale tra i toscani capolista ed i quarti dell’Atiesse isolani di Quartu Sant’Elena non serve – invero – a nessuna delle contendenti. Certo, il risultato cosiddetto “nullo” tra le due compagini affrontatesi all’Estraforum ci poteva stare, secondo la rigorosa logica dei calcoli di probabilità matematica, ma francamente in pochi avrebbero forse scommesso su questo finale.
L’Asso Arredamenti (secondo in classifica) vince con lo Sporting Rosta e si porta a -7 dai lanieri.
Sabato prossimo il Prato Calcio a 5 dovrà vedersela col Pisa di Mr. Nico Lami presso la struttura cosiddetta geodetico-lamellare di un CUS che rivedrei tanto volentieri, ma l’essere nato in questa città ospitante i lanieri mi coinvolge troppo affettivamente per esserci.
Se però il capo ufficio stampa ppf mi volesse con lui, il “portafortuna Cesare” (che già in molti cominciano a strusciare sulla sua schiena: chiedere ai dirigenti dei Bulls referenze in merito, o vedasi risultati stagione scorsa col sottoscritto spettatore dei rossoblù), il medesimo (scrivente) sarebbe – eccezionalmente – disponibilissimo a sottoporsi a questa trasferta.
Che altro dirVi? Ah: perdonatemi se ho parlato – come mai son solito fare – di cose personali poco interessanti per i pazienti e cortesissimi miei 2 o 3 lettori, ma il 22 marzo è il mio compleanno e… come dire… anche il Vs. piccolo opininista ha piacere di essere un po’ “coccolato”.
Patetico, eh? Sì, lo ammetto, ma credo di essere, in verità, più contagiato da una sindrome incontenibile di “calcettomania insaziabile” che da altro, cosicché il Prato C/5 appare essere toccasana migliore in questi casi, parola mia!
A proposito: tutti a Pisa per il “match della vita del tifoso pratese”, sabato 14 marzo.
Chi non ci sarà è un truffaldinooooo!!!! (non prendetevela: scherzoooo!!!!!)
A “sproposito”: FORZA PRATOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!! Eh?!!!!
L’opinionista Cesare Bernabò