Martedì prossimo altra amichevole: arriva il Firenze

Prato-Lastrigiana 0031

Le prime impressioni del nostro opinionista Cesare Bernabò dopo l’amichevole con la Lastrigiana. La prossima sgambata si giocherà sempre all’Estraforum martedì prossimo contro il Firenze Calcio a 5, altra squadra di C1.

Appunti Estivi di Cesare Bernabò
Smaltito il pur breve e sacrosanto ozio vacanziero, il Prato Calcio a 5 è tornato a lavorare con i Mister Coccia & Di Giosio in quel tempio del Futsal che è detto Estraforum.
Il parco giocatori laniero, è stato, per buona parte, rinnovato.
Squadra giovane, tanto entusiasmo per lo strameritato approdo in A2, ma anche muscoli, tendini e polmoni da preparare al meglio per riuscire a trovare quella velocità e precisione indispensabili nella categoria in cui giocherà quest’anno il Team targato Apicella-Gualchieri.

Giovani Pagnussatt, a segno nella prima amichevole stagionale (foto Bilenchi)

Giovani Pagnussatt, a segno nella prima amichevole stagionale (foto Bilenchi)

Sette amichevoli in attesa del primo vero test per i nostri amatissimi biancazzurri, quella prima giornata di campionato che è in programma sabato 3 ottobre (Estraforum, ore 16) contro la corazzata Imola.
Si è cominciato con un soddisfacente Prato C/5-Lastrigiana.
Per certi versi un match “Amarcord” per i 3 ex Laino, Russo ed Apruzzese, che si presentano concentrati e felici “agli ordini” di Mister Toria.
Oltre i dovuti sentimentalismi: 7 goals a 0 per i nostri cavalieri, qualche buono spunto ma a modesto parer mio ancora qualcosa da migliorare.
Le doppiette di Dall’Onder e Segovia, più gli altri sigilli di Arteiro, Pagnussatt e Balestri, hanno conferito allo score del match proporzioni aritmetiche di una – pur preventivabile – goleada (sebbene “spalmata” su tre tempi – non effettivi – di 20′ ciascuno). Soddisfatti a fine gara Thiago Perez, nuovo portiere biancazzurro, il baluardo Calamai e tutto il Gruppo laniero. Luca Carboni, se fosse stato presente, vedendo la forma fisica di Marco Campagna gli avrebbe senz’altro dedicato la sua epica canzone: Ci vuole un fisico bestiale. Complimenti!
Personalmente però, circa le previsioni sui nostri biancazzurri, pur condividendo e godendo le parole dei protagonisti del match e dei veterani, ci andrei cauto, quantomeno per rispetto ad una necessaria scaramanzia; questo però tutto il Gruppo nostrano lo sa benissimo.
Di queste prossime sei gare amichevoli, il test più probante circa il reale potenziale del Prato C/5 sarà quello con i temibilissimi vice campioni italiani del Kaos di Mister Capurso, in programma il 15 settembre, sempre all’Estra, con fischio d’inizio previsto per le 19:30.
Un abbraccio a tutti ed il mio ormai classico, irrinunciabile, stentoreo:
Forza Pratoooooooo!!!!!!!!!
L’opinionista Cesare Bernabò