Mister Coccia: “Ho grande fiducia nei miei ragazzi”

Roberto Coccia2Il tecnico riminese, al secondo anno sulla panchina del Prato Calcio a 5, ci racconta la sua vigilia di Sporting Rosta-Prato Calcio a 5: “Ci sono tutte le incognite della prima giornata ma siamo pronti”. Calcio d’inizio alle ore 15.

Mister Roberto Coccia, quali sono le sensazioni dell’immediata vigilia?
“Sono molto fiducioso. I ragazzi hanno lavorato tutti molto duramente, adesso dobbiamo dimostrare sul campo quello che abbiamo appreso. Stiamo cominciando a riprendere la nostra fisionomia. I nuovi si stanno ambientando, siamo in una prima fase di inserimento nei nostri movimenti ed hanno risposto abbastanza bene”.

Cosa si aspetta da Rosta-Prato?
“Ci saranno tutte le difficoltà tipiche dell’esordio stagionale. Vedremo come reagiranno i ragazzi al brivido della prima di campionato. Il test coi Bulls di mercoledì scorso mi è piaciuto, ho visto la squadra in crescita. Siamo pronti, anche se abbiamo ancora enormi margini di crescita”.

Roberto Coccia, allenatore del Prato Calcio a 5 (foto Bilenchi)

Roberto Coccia, allenatore del Prato Calcio a 5 (foto Bilenchi)

Sarà ancora un Prato manovriero?
“Il Prato vorrà sempre giocare. Noi partiamo per imporre il nostro gioco e la nostra pressione sugli avversari”.

Con Biscaro squalificato chi giocherà in porta?
“Ho deciso di convocare sia Laino che Campagna. Il ballottaggio è aperto, entrambi saranno nei dodici”.

Peccato per le assenze.
“Sicuramente ma siamo comunque competitivi. Peccato per Casamenti, che ieri ancora non camminava bene e dunque è inutilizzabile. Wellington punto a recuperarlo, anche se è sofferente”.