Mitico Bearzi, sarai sempre il nostro Golden Boy

bearziDomani alle 16 c’è Prato-Isolotto, urge per i biancazzurri il ritorno alla vittoria. Assenze pesanti: oltre ad Oscar e Leone mancherà Birghillotti, fermato da un problema al collaterale. E’ il giorno del grande ritorno (da avversario) del Fenomeno Andrea Bearzi.

Serie B – Girone A
Settima giornata (sabato 16 novembre 2013)
Atlante-Pistoia (ore 15)
Cus Pisa-Bra (ore 15)
I Bassotti-Poggibonsese (ore 15)
Libertas Astense-Castellamonte (ore 15)
Prato-Isolotto (ore 16)
Riposa: Blue Orange

Classifica: Bra 15; Astense 14; Poggibonsese 11; Pistoia e Pisa 10; Prato 8; Castellamonte 7; Isolotto e I Bassotti 4; Atlante e Blue Orange 0.

Questa la presentazione della partita a cura d2ll’ufficio stampa dell’Isolotto Firenze:

PER L’ISOLOTTO DOMANI A PRATO E’ TEMPO DI DERBY
E’ derby. Quella tra Prato e Isolotto Firenze che si giocherà domani alle 16 all’EstraForum di Prato (teatro della vittoria della Coppa Toscana dei gigliati lo scorso anno) valevole per la settima giornata del campionato di serie B di calcio a 5, può senz’altro essere definita la partita degli ex. Con Leone e Vincentini ora passati dalla parte dei lanieri e Alvino e soprattutto Bearzi l’indiscusso “bimbo de oro” protagonista dei successi in serie A del mitico Prato Calcio a 5, l’unica squadra toscana che è riuscita a portare a casa scudetti e coppa Italia. Da tenere d’occhio poi tra i padroni di casa bomber Apruzzese, l’intramontabile grinta di Birghillotti e il brasiliano Wellington.
Contro i ragazzi di mister Coccia reduci dal pareggio per 3-3 in casa della Poggibonsese per i fiorentini la partita si preannuncia durissima. La squadra fiorentina del tecnico Bimbi infatti dovrà fare a meno di De Lucia, anche se potrà contare sul rientro di Alvino. “Che dire – le parole del tecnico gigliato – è senz’altro un match durissimo perché affrontiamo una compagine che da anni è nel calcio a cinque nazionale, una squadra che ha un nome e un blasone importante e quasi certamente il più importante. I ragazzi sono pronti, in settimana abbiamo analizzato gli errori commessi sabato scorso contro una formazione esperta e forte come l’Astense e che per certi aspetti somiglia molto alla squadra che andiamo ad affrontare. Sarà una battaglia e di certo faremo di tutto per tenere testa ad una formazione che negli ultimi tempi ha sempre fatto bene”.