PesaroFano, Arzignano ed Orte vincono in trasferta

prato-grosseto-0045Tanti gol e tante emozioni nella prima giornata di campionato: i video. Pareggio in trasferta nel derby (2-2) per il F.lli Bari Reggio Emilia, prossimo avversario dei lanieri di Madrid (sabato alle ore 17 alla Palestra Rivalta). Il punto di Bernabò.

Prossimo turno: la seconda giornata (sabato 8.10.2016)
Ore 15
Aosta-Ciampino
Atlante Grosseto-Olimpus Roma
Capitolina Marconi-Cagliari
PesaroFano-Castello
Ore 16
B&A Sport-Bubi Merano
Arzignano-Milano
Ore 17
F.lli Bari-Prato C/5

Il portiere Thiago Perez è stato autore di alcuni interventi decisivi (foto Bilenchi)

Il portiere Thiago Perez è stato autore di alcuni interventi decisivi (foto Bilenchi)

I tabellini della prima giornata

CIAMPINO ANNI NUOVI-CAPITOLINA MARCONI 4-3 (1-3 p.t.)
CIAMPINO ANNI NUOVI: Vailati, Dall’Onder, Lunardi, DeVincenzo, Papù, Djelveh, Covelluzzi, Mattarocci, Lemma, Dominici, Caruso, Giannone. All. Micheli.
CAPITOLINA MARCONI: Rossi Merighi, Cerchiari, Ciaralli, Ugherani, Di Pascasio, Pio, Becchi, Biasini, Leandri, Russo, Alfonso, Mongelli. All. Beccaccioli.
ARBITRI: Luigi Fiorentino (Molfetta), Raffaele Ricci (Foggia) CRONO: Gianluca Gentile (Roma 1).
MARCATORI: 3′ p.t. Lunardi (C), 8’25” Leandri (CM), 10’10” Cerchiari (CM), 17’32” Ugherani (CM), 0’34” s.t. Djelveh (C), 2’10” Dall’Onder (C), 14’49” Dall’Onder (C).
AMMONITI: Leandri (CM), Djelveh (C), Alfonso (CM), Dall’Onder (C), Papù (C), Ugherani (CM).

MILANO-ITALSERVICE PESAROFANO 1-2 (0-1 p.t.)
MILANO: Mauri, Gargantini, Luciano Mendes, Esposito, Leandrinho, L. Peverini, Fantecele, Alan, Brioschi, Migliano Minazzoli, Tondi, Ghezzi. All. Sau.
ITALSERVICE PESAROFANO: Gennari, Vannini, Bonci, Tonidandel, Filippucci, Egea, Hector, Stringari, Cuomo, Mercolini, Lamedica, Montefalcone. All. Cafù.
ARBITRI: Luca Bizzotto (Castelfranco Veneto), Gaudenzio Raffaelli (Treviso) CRONO: Sue Ellen Salvatore (Gallarate).
MARCATORI: 4’51” p.t. aut. Luciano Mendes (P), 13’21” s.t. Esposito (M), 15’33” Hector (P).
AMMONITI: Luciano Mendes (M), Hector (P), Minazzoli (M).

CAGLIARI-REAL ARZIGNANO 0-2 (0-0 p.t.)
CAGLIARI: Murru, Serginho, Piaz, Victor Lopez, Dessì, Zanatta, Congiu, Pibiri, Barbieri, Mura, Costa, Puddu. All. Cocco.
REAL ARZIGNANO: Urbani, Brancher, Raul Canto, Manzalli, Adrian, Marzotto, Houneou, Negro, Rosa, Major, Yabre. All. Stefani.
ARBITRI: Giovanni Zannola (Ostia Lido), Massimo Tariciotti (Ciampino) CRONO: Fabrizio Masia (Olbia).
MARCATORI: 12’09” s.t. Major (A) , 19’30” Adrian (A).
AMMONITI: Negro (C), Raul Canto (A), Piaz (C), Adrian (A).

CASTELLO-F.LLI BARI REGGIO EMILIA 2-2 (1-0 p.t.)
CASTELLO: Nicolò, Drago, Cavina, Straface, Miglioranza, Alessandrini, Failla, Rouibi, Margelli, El Manaoui, Anacoreti, Straface, Calabretta. All. Miramari.
FRATELLI BARI REGGIO EMILIA: Vezzani, Salerno, Costa, Giardino, Senese, Castellini, Ito, Halithaja, Nobile, Muto, Pittella, Ferrari, Salerno. All. Checa.
ARBITRI: Salvatore Giannini (Pisa), Dario Di Nicola (Pescara) CRONO: Riccardo Davì (Bologna).
MARCATORI: 19′ p.t. Miglioranza (C), 10′ s.t. Costa (F), 16′ Salerno (F), 18′ Drago (C).
AMMONITI: Rouibi (C), Pittella (F).

BUBI ALPERIA MERANO-AOSTA 5-3 (2-1 p.t.)
BUBI ALPERIA MERANO: Vanin, Guerra, Mair, Manzoni, E. Mustafov, Beregula, Trunzo, R. Mustafov, Sviercoski, Mancin, Romanelli, Bortoloso. All. Vannini.
AOSTA: Gheorghita, Di Maio, Estedadishad, Mazzi, Calli, Rosa, Mirabelli, Pellegrino, Iurmanò, Sanchez, Charrier, Luberto. All. Rosa.
ARBITRI: Calogero Castellino (Treviso), Giulio Colombin (Bassano del Grappa) CRONO: Michela Ronca (Rovigo).
MARCATORI: 3’33” p.t. Sviercovski (B), 16’06” Calli (A), 16’16” aut. Pellegrino (B), 4’19” s.t. R. Mustafov (B), 4’55” Beregula (B), 16’05” Guerra (B), 16’27” Sanchez (A), 19’40” Sanchez (A).
AMMONITI: Mirabelli (A), Guerra (B), R. Mustafov (B), Estedadishad (A), Trunzo (B), Calli (A).

OLIMPUS ROMA-B&A SPORT ORTE 5-7 (2-2 p.t.)
OLIMPUS ROMA: Ducci, Osni Garcia, Martin Delgado, Velazquez, Lopez Pena, F. Di Eugenio, A. Di Eugenio, Marchetti, Mastropietro, Pizzoli, Milani, Bardoscia. All. Ranieri.
B&A SPORT ORTE: Weber, Batata, Sanna, Varela, Rossi, Lepadatu, Pomposo, Silvitelli, De Camillis, Faiola, Parisi, Lo Conte. All. Di Vittorio.
ARBITRI: Gaspare Maurici (Prato), Mirco Rossini (Firenze) CRONO: Giovanni Colombi (Tivoli).
MARCATORI: 2′ p.t. Delgado (O), 8′ Sanna (B), 14′ Alves (B), 17′ Velazquez (O), 2′ s.t. Delgado (O), 2’30” Sanna (B), 5′ Sanna (B), 6′ rig. Velazquez (O), 8′ F. Di Eugenio (O), 9′ Rossi (B), 14′ Sanna (B), 16′ Varela (B).
AMMONITI: Velazquez (O), Sanna (B), Varela (B), Weber (B), Osni Garcia (O), Rossi (B).

PRATO-ATLANTE GROSSETO 5-2 (2-1 p.t.)
PRATO: Perez, Pellegrino, Karaia, Benlamrabet, Josiko, Solano, Mecca, Cachon, Mangione, Balestri, Murilo, Buti. All. Madrid.
ATLANTE GROSSETO: Borriello, Ducci, De Oliveira, Bender, Barelli, Baluardi, Gianneschi, Leone, Sugimoto, Keko, Alex, Izzo. All. Chiappini.
ARBITRI: Stefano Mestieri (Finale Emilia), Gino Simonazzi (Reggio Emilia) CRONO: Fabio Parretti (Prato).
MARCATORI: pt 5’31” Keko (A), 7’57” e 8’29” Josiko (P); st 9’19” Keko (A), 18’32” Josiko (P), 19’03” Murilo (P), 19’23” Benlamrabet (P).
AMMONITI: Josiko (P), Solano (P), Balestri (P), De Oliveira (A), Bender (A).

VIDEO HIGHLIGHTS PRATO C/5: https://www.facebook.com/pratoc5/videos/1105420139540623/

**

“Oltre la cronaca” di Cesare Bernabò
Prato Calcio a 5 Vs Atlante Grosseto 5-2
Amiche ed Amici appassionati di Futsal a Voi tutti un Ben ritrovati. Prima d’iniziare il mio consueto commento in onore ai Ns. Cavalieri del Futsal, un doveroso pensiero torna ad Amatrice e dintorni, perché anche se in molti si stanno attivando – W Iddio – al recupero di questa ammaliante terra, il nostro pensiero ed i nostri cuori saranno sempre intrisi di ricordi agghiaccianti, con la speranza che simili disastri non si abbiano a ripetere e che S.Emidio vegli sempre su ogni zona, italiana e non, cosiddetta “a rischio” .
Tornando al nostro calcio a 5, la prima di campionato in A2 ha visto un Prato del Presidentissimo Aniello Apicella in grande spolvero e quasi del tutto rinnovato.
Per i lanieri hanno giostrato il portiere Perez, Cachón, Pellegrino, Karaja, Benlamrabet, Josiko, Solano, Mecca, Mangione, Balestri, Murilo e Buti.
Per l’Atlante Grosseto, in campo il portiere Borriello, Ducci, De Oliveira, Bender, Barelli, Baluardi, Gianneschi, Leone, Sugimoto, Alex, Keko e Izzo.
Bella e vibrante partita quella degli uomini del nuovo tecnico Madrid.
L’ “Airone”, mister dei biancazzurri del Palazzetto di Maliseti (com’ebbi a definire mister Madrid la prima volta che lo vidi), è in realtà un gran rapace tattico capace di trasformare un match che avrebbe potuto anche terminare in pareggio in una gran vittoria, comunque sconsigliabile ai sofferenti alle coronarie.
Non è bastato il pur apprezzabile quanto spregiudicato atteggiamento dell’Atlante Grosseto, capace di aprire le marcature con il “buitre” Keko. Gli uomini di mister Chiappini, diligenti, pugnaci e correttissimi, hanno ribattuto colpo su colpo al Prato, tanto che Perez nella ripresa è stato costretto ad alcuni grandi interventi. Non da meno dall’altra parte Borriello, apparso per rendimento e bravura la controfigura di Stefano Mammarella.
Davvero una bella gara quella vista all’EstraForum, anche grazie alla correttezza delle contendenti affrontatesi. Discreta e vivace la presenza di un pubblico valutabile intorno alle trecento unità.
Come si dice in gergo cinematografico, “Buona la prima”, per il Prato.
Ottima, a modesto parer mio, la direzione arbitrale dei Sigg. Mestieri di Finale Emilia e Simonazzi di Reggio Emilia, coadiuvati dal cronometrista Sig. Parretti di Prato.
Le reti: per il Prato C/5 tripletta di Josiko (col numero 7 di un suo illustre predecessore sulle spalle), al 7’57” e 8’29” del primo tempo ed al 18’32” della ripresa e reti di Murilo e Benlamrabet nel finale.
Per l’Atlante Grosseto due centri per Keko, al 5’31” della prima frazione ed al 9’19” del secondo tempo.
Concludo con una doverosa chiosa per elogiare il giovane e validissimo Benlamrabet, autore di una gara intensa e produttiva. Grazie anche a tutti coloro che pur non facendo più parte del Prato Calcio a 5, per sacrosante scelte personali, hanno comunque contribuito a portarne alto il nome anche nello scorso campionato.
Grazie per la cortese attenzione ed alla prossima col mio canonico e sempre più stentoreo e sentito:
FORZA PRATOOOOOOOOOO!!!!!
L’opinionista Cesare Bernabò