Prato domani a Montecatini, è l’ultima d’andata in A2

Prato-Padova-0056.jpgIl girone d’andata si chiude con il derby dei tanti ex (sabato 5 gennaio 2019, ore 16, PalaTerme). Lanieri ancora in formazione d’emergenza, ci sarà da stringere i denti per i biancazzurri. E’ la prima di tre trasferte consecutive da giocare in otto giorni.

PRATO. Prima di tre trasferte consecutive per il Prato, che chiude l’andata domani sul campo del Montecatini per poi iniziare sabato il girone di ritorno in casa del Ciampino. In mezzo, mercoledì 9 gennaio, c’è anche la partita di Coppa in casa del Futsal Cobà di Juanillo. I lanieri sono dunque in mezzo ad un vero tour de force, affrontato purtroppo ancora in emergenza.

In casa del Montecatini (PalaTerme, ore 16), imbottito di ex, per l’ennesima volta il Prato sarà lontano dal poter schierare la formazione-tipo. Mancherà Abel: lo spagnolo, rientrato in patria per inderogabili motivi familiari, sarebbe però sulla via del ritorno, rientrando a Prato probabilmente la prossima settimana. In forte dubbio per domani anche capitan Vinicinho: la gran botta alla coscia sinistra è dura da smaltire, il giocatore si è sottoposto alle cure del caso per tutta la settimana ma ancora non è al meglio, anche se in casa biancazzurra si spera di poterlo schierare. Rischia di restare di nuovo in tribuna anche Everton.

C’è un precedente. A inizio stagione le due squadre si sfidarono in Coppa e finì 3-3, col Montecatini (ex Pistoia) del grande Cristian Busato che piacque molto per ritmo, pressione alta ed organizzazione di gioco. La formazione arancione ha una delle difese meno violate del campionato, segna poco per quanto gioco produce e si è rinforzata a dicembre con l’arrivo di Evandro.

La partita del PalaTerme inizierà alle ore 16 e sarà diretta da De Ninno di Varese e Mavaro di Parma; cronometrista Parretti di Prato.

Serie A2 – Undicesima giornata (ultima d’andata, sabato 5 gennaio 2019)
Ciampino-Virtus Aniene (ore 15,30)
Cioli Ariccia-Roma (ore 15)
Gisinti Montecatini-Prato (ore 16; arbitri De Ninno di Varese e Mavaro di Parma; crono Parretti di Prato)
Mirafin-Tombesi Ortona (ore 15)
Olimpus Roma-Real Cefalù (ore 16)
Todis Lido di Ostia-Atlante Grosseto (ore 15,30)

Classifica: Tombesi 24; Lido di Ostia e Cefalù 21; Virtus Aniene 19; Mirafin 16; Cioli Ariccia 15; Prato 13; Ciampino e Olimpus 12; Montecatini 11; Roma 4; Atlante 3.

Dodicesima giornata (prima di ritorno, sabato 12 gennaio 2019)
Ciampino-Prato (ore 15,30)
Cioli Ariccia-Atlante (ore 15)
Olimpus Roma-Virtus Aniene (ore 16)
Montecatini-Tombesi Ortona (ore 16)
Roma-Real Cefalù (ore 16,15)
Todis Lido di Ostia-Mirafin (ore 15,30)

Prato-Padova 4-10, 29.12.2018, Coppa Italia

Prato-Padova 4-10: cliccate sull’immagine per accedere alla fotogallery (a cura di Marco Bilenchi)

PRATO-PADOVA 4-10
PRATO: Laino, Rocchini, Ragunì, Vinicinho, Benlamrabet, Pitondo, Berti, Solazzo, Scarinci, Foconi, Buti, Pardal. All. Bini Conti/Carlesi.
PADOVA: Timm, Cividini, Costa, Del Pizzo, Alba, Arteiro, Urio, Mazzon, Vitale, Mastrogiovanni, Zanellati, Lo Buglio. All. Giampaolo.
ARBITRI: Biondo di Varese e Genoni di Busto Arsizio; cronometrista Giaquinto di Prato.
RETI: pt 0’26” Cividini, 0’44” Benlamrabet, 7’20” Alba, 17’38” Mazzon; st 1’34” Berti, 2’45” Benlamrabet, 3’52” Cividini, 6’34” Mazzon, 6’46” Vitale, 8’51” Urio, 11’31” Del Pizzo, 18’08” Benlamrabet, 18’30” Cividini, 19’49” aut. Rocchini.
NOTE: ammoniti Rocchini, Del Pizzo, Vitale; nessun tiro libero; spettatori 100 circa.

PRATO. Esce al secondo turno di Coppa il Prato C/5. Il 4-10 interno col Padova rende infatti inutile per i biancazzurri la partita finale del triangolare, Cobà-Prato del 9 gennaio. I lanieri, privi di Abel ed Everton, hanno tenuto botta contro la corazzata veneta arrendendosi solo nel corso della ripresa, complice l’infortunio a Vinicinho. Decisivo il 3-4 di Cividini al 4′ della ripresa, sul 3-5 è salito Pardal in attacco ma la mossa non ha pagato ed il passivo si è dilatato. Tripletta per Benlamrabet, un gol anche per Berti.