Prato generoso ma non basta, vince il Ciampino

mangioneI lanieri pagano qualche errore di troppo, sia in attacco che in difesa. Grande la reazione dallo 0-3, ma l’assalto finale non è sufficiente a strappare punti. Sabato prossimo alle ore 15 si gioca Prato-Cagliari, match fondamentale. Risultati e classifica.

Mangione a duello con l'ex laniero Dall'Onder (foto Bilenchi)

Mangione a duello con l’ex laniero Dall’Onder (foto Bilenchi)

CIAMPINO-PRATO 3-2
CIAMPINO: Giannone, Lunardi, Terlizzi, Djelveh, De Vincenzo, Mattarocci, Dall’Onder, Papù, Codispoti, Lemma, Dominici, Vailati. All. Micheli.
PRATO: Perez, Colzi, Pini, Karaja, Josiko, Sotelo, Mecca, Mangione, Balestri, Morganti, Murilo, Campagna. All. Tesi.
ARBITRI: Alfano di Palermo e Allotta di Torino; cronometrista Micciulla di Roma 2.
RETI: pt 17’55” Terlizzi, 18’49” Papù; st 5’52” Terlizzi, 14’06” Balestri, 18’04” Mangione.
NOTE: ammoniti Karaja e Murilo; nessun tiro libero; spettatori 400 circa.

CIAMPINO. Sconfitta amara per il Prato C/5, che sfiora la rimonta nel finale ma cede 3-2 al Ciampino. I padroni di casa hanno comunque meritato, giocando una partita accorta e capitalizzando le occasioni costruite.
Al Prato resta il rammarico degli errori di inizio partita. In una partita tirata ed equilibrata, i lanieri hanno avuto il torto di non concretizzare un bel contropiede due contro uno con Josiko e Balestri. Al 15’ poi Mecca ha rubato palla inserendosi centralmente ma ha calciato alto da ottima posizione, puntando sulla potenza più che sulla precisione.
Il Ciampino, che aveva impegnato Perez in alcune occasioni, non ha fallito al 18’, quando l’ex laniero Dall’Onder si è liberato in area smarcando Terlizzi per l’1-0.
Il Prato sbanca, Dall’Onder impegna Perez poi Papù raddoppia. Calcio d’angolo, tiro di Papù con Perez che ribatte, difesa ferma, la palla resta lì e Papù insacca sulla respinta.
Nel finale di tempo una punizione del nervosissimo Murilo salvata sulla riga e Perez che ribatte su Mattarocci.
Nella seconda frazione il Prato parte a testa bassa e Josiko ci prova di tacco ma Giannone salva. Lanieri sbilanciati e di rimessa arriva il 3-0 locale: Terlizzi elude la marcatura di Josiko e buca Perez.
Il Prato ha la forza di non cedere, sposta Perez a sostegno della manovra d’attacco e torna sotto. Assist di Karaja e bel tocco vincente sotto porta di Balestri al 15’, poi Murilo vince un duello sulla destra e spara in mezzo dove Mangione insacca sulla riga.
E’ troppo tardi però e finisce 3-2 per il Ciampino che merita il successo. Bellissima e molto corretta la cornice di pubblico: un bel vedere per il nostro amato futsal.
Sabato prossimo diviene ancora più importante Prato-Cagliari, che è stata anticipata alle ore 15.

a2_risultati

a2_classifica