Sabato alle 15 c’è Real Cornaredo-Salinis

68saluto517f880caf095.jpg

Sabato 4 maggio si giocano le seconde partite del triangolare di semifinale: occhi puntati su Real Cornaredo-Salinis (ore 15). Ricordiamo la situazione dei play-off ed il regolamento che disciplina la qualificazione alla finale.

Triangolare di Semifinale 1
Gara 1: Prato-Real Cornaredo 11-4
Gara 2: Real Cornaredo-Salinis (sabato 4 maggio 2013, ore 15)
Gara 3: Salinis-Prato (sabato 11 maggio 2013, ore 16, Palazzetto G. Piazzolla, Santa Margherita di Savoia)

Triangolare di Semifinale 2
Gara 1: Futsal Barletta-Came Dosson 4-1
Gara 2: Came Dosson-Coop Atlante Grosseto (sabato 4 maggio 2013, ore 16)
Gara 3: Coop Atlante Grosseto-Futsal Barletta (sabato 11 maggio 2013, ore 16)

Designazioni per gara 2 delle semifinali
Real Cornaredo-Salinis sarà diretta da Pierluigi Tomassetti (Ascoli Piceno) e Dario Di Nicola (Pescara); cronometrista Francesco Aufieri (Milano).
Came Dosson-Coop Atlante Grosseto sarà diretta da Domenico Ursetta (Catanzaro) e Alessandro Morossi (Maniago); cronometrista Michele Ronca (Rovigo).

Caffè, Pasticceria, Cioccolateria.... yummi!

Caffè, Pasticceria, Cioccolateria…. yummi!

Le vincenti dei due triangolari accedono alla finale andata e ritorno: la vincente del Triangolare 2 gioca in casa sabato 18 maggio, la vincente del Triangolare 1 ospita la finale di ritorno sabato 25 maggio. Orario ufficiale le ore 16.
La vincente della finale viene promossa in serie A2.

Ricordiamo il regolamento che determina la qualificazione dai triangolari di semifinale, così come riportato nel Comunicato ufficiale della FIGC numero 50 del 24 settembre 2012.
La squadra che ha riposato nella prima giornata è stata determinata per sorteggio, così come la squadra che ha disputato la prima gara in trasferta;
riposa nella seconda giornata la squadra che ha vinto la prima gara o, in caso di parità, quella che ha disputato la prima gara in trasferta;
nella terza giornata si svolgerà la gara fra le due squadre che non si sono incontrate in precedenza.
Per determinare la squadra vincente del triangolare si terrà conto nell’ordine dei seguenti criteri:
a) dei punti ottenuti negli incontri disputati;
b) della migliore differenza reti;
c) del maggior numero di reti segnate.
Persistendo ulteriore parità o nella ipotesi di completa parità tra le tre squadre, la vincente sarà determinata per sorteggio che sarà effettuato dalla Segreteria della Divisione Calcio a Cinque FIGC.