Sofferenza e vittoria, è quarto posto solitario in classifica

03LucasIl Prato Calcio a 5 conquista con le unghie e con i denti la quinta vittoria casalinga consecutiva e balza al quarto posto solitario in graduatoria: decisiva la doppietta di Lucas. A sei giornate dal termine i ragazzi di Coccia sognano in grande.

PRATO C/5-MARAN NURSIA 2-1
PRATO C/5: Perez, Benlamrabet, Sarti, Pagnussatt, Bertoldi, Martelli, Schacker, Daga, Balestri, Fusari, Lucas, Campagna. All. Coccia.
MARAN NURSIA: Barigelli, Potica, Mindoli, Trapasso, Corvi, Paolucci, Ronchi, Vasilache, Duarte, Stringari, Proietti. All. Da Silva.
ARBITRI: Aricò di Bra e Oliviero di Pesaro; cronometrista Maurici di Prato.
RETI: pt 1’09” e 2’34” Lucas; st 0’52” Paolucci.
NOTE: ammoniti Lucas e Bertoldi; nessun tiro libero; spettatori 250 circa.

Lucas festeggia il gol dell'1-0 (foto Bilenchi)

Lucas festeggia il gol dell’1-0 (foto Bilenchi)

PRATO. Con grande sofferenza ma con merito il Prato Calcio a 5 infila la quinta vittoria casalinga consecutiva riportandosi al quarto posto solitario in serie A2, in piena zona play-off.
I biancazzurri hanno saputo tener testa ad una coriacea Maran, che all’andata si era imposta per 7-2, grazie ad un grande avvio di partita e ad una consistente prova di squadra.
Apprensione per le condizioni di Lucas, autore della doppietta vincente infortunatosi nella ripresa. La pausa di campionato dovrebbe aiutare a recuperarlo.
Il Prato, privo di Arteiro, parte da grande squadra; nei primi 5 minuti due gol e due pali interni per i ragazzi di Coccia. Il primo legno di Schacker arriva dopo appena 46 secondi, il vantaggio è ad 1’09” grazie a Lucas, che ruba palla a Stringari e poi insacca al “sette” un bolide imprendibile.
A 2’34” il raddoppio dello stesso Lucas, che di testa insacca su angolo di Daga. Al 5’07” la girata di Lucas centra il palo interno a portiere battuto.
Da qui la partita cambia e diventa una battaglia sportiva bella ed equilibrata. Al 16′ decisivo Perez in uscita su Stringari.

Balestri in azione contro la Maran (foto Bilenchi)

Balestri in azione contro la Maran (foto Bilenchi)

Nella ripresa Paolucci smarcato da Duarte dimezza subito le distanze (0’52”) e la sfida è da cuore in gola. Le due squadre non si risparmiano, i portieri sono protagonisti, dal 17′ c’è anche Mindoli portiere d’attacco per gli ospiti, che erano arrivati a Prato senza tre giocatori squalificati.
Una palla rubata da Bertoldi potrebbe chiudere il match, ma il tiro dalla tre quarti finisce sul palo. Il finale è al cardiopalma ma il Prato resiste e continua nel suo grande sogno. E adesso la pausa di campionato per gli impegni della Nazionale italiana, che sta giocando le fasi finali degli Europei di futsal da campione in carica. La serie A2 tornerà sabato 20 febbraio con la delicata Menegatti Metalli-Prato C/5. Sabato 27 febbraio invece ci sarà il prossimo impegno casalingo dei lanieri, che ospiteranno il Carmagnola. Sono tutte sfide decisive.

Domenica 7 febbraio alle ore 21 non perdetevi la trasmissione integrale di Prato C/5-Maran Nursia, che va in onda sul canale 194 di Toscana TV col commento di Pier Paolo Fognani ed Antonio Gaggioli e le riprese di Galilej Gjini.

classifica_a2