Un Prato stanco passa a Cascina, si ferma Permuy

PratoC5 0050 (800x532).jpgA Cascina si è visto un Prato poco brillante: la squadra laniera ha stentato a trovare i giusti ritmi. Altra tripletta per Rafinha, nuovo gol di Permuy, prima rete in biancazzurro per Casamenti. Si ferma Permuy. Condoglianze a Wellington.

FUTSAL CASCINA-PRATO 4-5
FUTSAL CASCINA: Paris, Pandolfi M., Viti, Biancani, Compagnoni, Bugelli, Toncelli, Tagliaferri, Ghidoni, Giannoni, Corbinelli, Giacomelli, Maraia, Mammoliti, Borsacchi, Angius, Barsotti, Pandolfi K. All. Agosti.
PRATO: Laino, Permuy, Wellington, Bertoldi, Balestri, Rafinha, Casamenti, Pucciarelli, Apruzzese, Mashaba, Villani, Santi, Biscaro, Campagna. All. Coccia.
RETI: nel primo tempo 1’50” Giacomelli, 5’35” Maraia, 10’16” Rafinha, 14’ Tagliaferri; nel secondo tempo 5’ Casamenti, 8’21” Rafinha, 11’52” Permuy, 11’56” Compagnoni; nel terzo tempo 3’39” Rafinha.
CASCINA (PI). A Cascina si è visto un Prato meno brillante, rispetto a quello visto in campo col Firenze. La squadra laniera ha stentato a trovare i giusti ritmi, soffrendo contro un avversario ben organizzato e ben messo in campo da mister Agosti. Tra i lanieri è rimasto a riposo Aldo Lucchese, bloccato dal problema al piede sinistro emerso nel finale della partita col Firenze.
I gol dei biancazzurri sono venuti da Rafinha Souza (altra tripletta per lui), Miguel Permuy (al secondo gol consecutivo) e Leonardo Casamenti (alla prima rete in maglia biancazzurra). Il Prato alla fine del primo mini-tempo era sotto per 3-1, complici anche i pali di Balestri (8’58”, sul 2-0) e di Apruzzese (al 15’, sul 3-1).
L’amichevole si è giocata su 3 tempi da 15′ ciascuno non effettivi.
Il Prato sabato 13 settembre si è poi sottoposto ad una doppia seduta di allenamenti. Dopo la seduta del mattino è stato deciso lo stop precauzionale allo spagnolo Permuy, vittima di affaticamento muscolare.

WELLINGTON. Il Prato Calcio a 5 si stringe in un abbraccio fraterno al proprio campione Wellington Cesar Ribeiro, che nella serata di venerdì è stato colpito da un grave lutto, la scomparsa dell’amatissima nonna.
A lui ed a tutta la sua famiglia vadano le più sincere e sentite condoglianze da parte nostra e da parte di tutti gli appassionati biancazzurri.